user
03 settembre 2017

Foggia-Entella 1-1. Stroppa: "Poco cinici, ma che tifosi!". I GOL

print-icon

Tra rossoneri e biancazzurri finisce in pareggio, segnano Mazzeo e Michele Troiano su calcio di rigore. Un po' di rammarico: "Dobbiamo avere più fame!". Poi sull'entusiasmo in città: "E' bellissimo, i tifosi ci sono vicini"

Il gran ritorno del Foggia allo "Zaccheria" termina con un pareggio: 1-1 con reti di Mazzeo e Riccardo Troiano, protagonista con un rigore. Dopo la sconfitta col Pescara di Zeman alla prima giornata, il Foggia "stecca" anche il secondo appuntamento stagionale. Anche se gioca bene, propone molto e si rende pericolosa in più di un'occasione: il palo di Beretta, infatti, avrebbe potuto cambiare le sorti del match ma l'ex Milan ha preso un "legno". Niente da fare, è pareggio. "C'è un po' di rammarico" ha detto Stroppa, fiducioso nei suoi ragazzi e contento dell'entusiasmo dei tifosi allo stadio: "E' stato bellissimo, la città ci è molto vicina!".

Stroppa: "Poco cinici. I tifosi? Che entusiasmo!"

Rammarico? "Un po' sì, dobbiamo essere più cinici nelle tante occasioni avute". Parla così Giovanni Stroppa, allenatore del Foggia, reduce dal pareggio allo "Zaccheria" contro l'Entella. Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport: "Peccato non averla chiusa prima, potevamo andare con un gol di vantaggio. Poi c'è stato il rigore di Troiano e abbiamo ricominciato a macinare gioco, peccato perché dispiace un po' giocare così e non portare a casa i tre punti". E ancora: "Domenica scorsa abbiamo tirato molto in porta e Pigliacelli ha fatto miracoli, stavolta abbiamo tentato ma non ci siamo riusciti. Gli attaccanti fanno un bel lavoro e non gli chiedo molto in fase difensiva. Bisogna essere più cinici, avere la forza e la cattivera di buttarla dentro. Miglioreremo la condizone fisica, non era facile mantenere questi ritmi ma c'è questa determinazione nel portare a casa il risultato attraverso la qualità del gioco". Che entusiasmo per i tifosi: "La città è vicina, i numeri degli abbonamenti parlano da soli e oggi c'è stato un boato quando sono entrati tutti in campo. Hanno sostenuto la squadra e hanno chiamato i giocatori sotto le curve, è stato bellissimo. L'affetto dei tifosi ci fa molto piacere".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi