Pescara, Sebastiani: "Ringrazio chi è rimasto. I giovani cresceranno"

Serie B
sebastian_lapresse

Il presidente del Pescara, in un'intervista rilasciata a Sky Sport, ha parlato dell'imminente impegno contro il Frosinone e degli obiettivi stagionali: "Ringrazio tutti i giocatori che hanno scelto di rimanere, questa sera affronteremo una formazione candidata alla promozione"

L'impatto emotivo su questa Serie B è stato positivo, tra una forte ambizione di risalita e il desiderio di stupire i propri tifosi. Sì, il Pescara ha le idee chiare, e soprattutto è pronta questa sera a giocarsi l'anticipo della terza giornata contro il Frosinone, "una formazione candidata alla promozione finale". Parola del presidente Daniele Sebastiani, protagonista di un'intervista ai microfoni di Sky Sport: "Il nostro obiettivo è quello di fare un buon campionato, con tanti giovani in squadra. E servirà un po' di tempo affinché dimostrino il loro valore".

Riconoscenza

A testa alta e con una squadra più spregiudicata. Questa la volontà espressa da Zeman durante la conferenza stampa di ieri. Questione di idee e voglia di un calcio propositivo e divertente, in virtù di un gruppo unito e attaccato ai propri colori: "Ringrazio tutti i giocatori che hanno scelto di rimanere, come Benali, Brugman, Zampano e Crescenzi. Ci hanno fatto piacere", ha continuato il presidente del Pescara. Intanto il presente, con il Frosinone che fra poche ore insidierà il campo dell'Adriatico alla caccia della terza vittoria consecutiva. E così i ragazzi di Zeman ripartono davanti al proprio pubblico e col forte desiderio di tornare alla vittoria dopo la sconfitta di Perugia.

"Serve mentalità"

Su e giù. Il Pescara ha iniziato questa nuova Serie B con un vero e proprio 'up and down'. Dall'ottimo esordio contro il Foggia al crollo davanti al Perugia dello scatenato Han. Adesso, però, è il turno del Frosinone, squadra contro cui i biancazzurri in casa non perdono da dieci anni. Ma poco importa, perché Zeman guara solo avanti. "Il Frosinone è una delle favorite, è ruolo che gli spetta, ma il campionato è tutto da giocare", queste le parole dell'allenatore boemo nella conferenza stampa della vigilia. Ci servirà tanta mentalità".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.