Serie B - Carpi, Colombi: "Adesso sento la fiducia di tutti"

Serie B

Tre partite, nove punti conquistati e zero gol subiti. Tra i protagonisti dell’ottimo avvio di stagione del Carpi c’è il portiere Colombi: "Ora sento la fiducia di tutti, in settimana si lavora bene. L’obiettivo è arrivare il prima possibile a quota 50"

Arrivato questa estate a titolo definitivo dal Cagliari (dopo il prestito di sei mesi dello scorso campionato) e subito 'padrone' della porta del Carpi, tra le note più positive di questo splendido avvio di stagione biancorosso c’è sicuramente Simone Colombi. Tre vittorie nelle prime tre partite per la squadra allenata da Calabro, che non ha ancora subito reti anche grazie alle parate del suo numero 22. "Sono contento di questo dato, quando un portiere non subisce reti lo è sempre. Ma è più importante vincere le partite, se queste mie prestazioni non fossero state affiancate dai risultati della squadra sarebbe un’altra cosa. Stiamo lavorando tutti bene, gli attaccanti sono i primi difensori e i difensori i primi attaccanti", le parole di Colombi riportate dal sito ufficiale del club. Il portiere del Carpi ha poi aggiunto: "Quest’anno abbiamo cambiato tanto, sono andati via tanti giocatori che qui hanno dato e vinto tanto. E’ cambiato l’allenatore e quindi quest’estate ci potevano essere tanti punti di domanda, ma in settimana si lavora bene, conosciamo le nostre qualità e pensando partita per partita possiamo centrare il nostro obiettivo che è raggiungere il prima possibile i 50 punti".

"Quest’anno sento la fiducia di tutti"

"Se ho ancora margini di miglioramento? Sì, un portiere può sempre migliorare, quest’anno sento la fiducia di tutti, abbiamo un bel gruppo e si lavora bene. Quando arrivano i risultati è perchè si lavora bene in settimana", ha proseguito Colombi. Cha ha poi aggiunto: “Con i ragazzi della vecchia guardia ci sentiamo spesso. La cosa bella del Carpi è la grande amicizia anche fuori dal campo. Questo permette di fare sempre una corsa in più in campo per i compagni, il gruppo è alla base di tutto". Sull’ottimo inizio di stagione del Carpi: "I 9 punti che abbiamo fatto vanno scalati ai 50 che dobbiamo raggiungere, un campionato equilibrato come la B va vissuto alla giornata, senza guardare troppo oltre. Siamo tutti convinti di non aver fatto niente fin qui, mancano 39 partite e dobbiamo solo continuare a lavorare2, ha concluso Colombi.

I più letti