Frosinone-Bari, Sammarco: "Felicissimo per il gol, avanti così"

Serie B

"Sono molto contento di essere tornato al gol". Queste le parole dell'ex Samp dopo la vittoria contro il Bari per 3-2: "Sapevamo fosse difficile, ma i nostri tifosi non ci hanno fatto mancare il loro sostegno. Bisogna continuare così"

Prima l'autogol di Cassani, poi il solito Ciofani. Infine, a pochi minuti dalla fine, la rete di Sammarco che sancisce il 3-2 definitivo. Frosinone batte Bari al "Partenio di Avellino". Partita ricca di gol e di spettacolo, ma alla fine vincono i ciocari grazie all'ex Samp: "Sono molto contento di essere tornato al gol, dobbiamo continuare così". Le sue parole in mixed zone.

"Dobbiamo continuare così"

Abbiamo dimostrato, così come a Pescara, che a livello di squadra siamo maturati. L’anno scorso non avremmo raggiunto queste due vittorie: siamo stati in grado di ribaltare partite difficili da rimontare sul piano psicologico. Siamo contenti perché abbiamo raggiunto grandi traguardi”. Sul gol: "Sono felicissimo ovviamente, perché abbiamo svolto un gran lavoro contro un’ottima squadra. Siamo passati in svantaggio per errori nostri, poi ho firmato la rimonta finale. Abbiamo concesso poco lì dietro, a netto delle due sviste che hanno portato ai loro gol. Anche se questi errori sono all’ordine del giorno quando hai davanti attacchi così forti”. Difficoltà iniziali superate: “Siamo stati bravi perché oggi era praticamente una giornata estiva qui ad Avellino, e noi giocavamo per la prima volta di pomeriggio dopo tutte le altre uscite serali. Abbiamo risentito anche il campo sintetico, però con una reazione da grande squadra”.

"Ascoli? Vogliamo riperterci"

“Sapevamo fosse difficile, anche se i nostri tifosi non ci hanno fatto mancare il loro sostegno. Bisogna continuare su questa strada”. Un commento sul Bari: “Sono un’ottima squadra, hanno grandi campioni e forse per questo devono ancora assestarsi a livello di gruppo. Ma credo che lotteranno per i primi posti: possono puntare ai playoff e anche fino all’ultimo per la promozione diretta in Serie A”. Testa all'Ascoli: “Saremo impegnati già martedì, sarà dura. Ma allo stesso tempo sono felice che rientrino Soddimo e Dionisi, sono importanti sia in campo che nello spogliatoio. Affronteremo la prossima trasferta con lo stesso spirito, questo avvio stagionale ci è servito per capire che se giochi dentro o fuori casa conta poco: bisogna imporre la propria filosofia sull’avversario. Fin qui l’abbiamo fatto, vogliamo ripeterci sempre".

I più letti