user
18 settembre 2017

Salernitana, Bollini: "Carattere e ordine tattico"

print-icon
Bollini, Salernitana

Bollini, Salernitana (Lapresse)

Ancora alla ricerca della prima vittoria in campionato, l’allenatore granata presenta la sfida con la Pro Vercelli: "Serve carattere e ordine tattico. Ripartiamo dalla reazione avuta contro il Pescara"

A Vercelli contro una Pro ultima in classifica per provare a conquistare la prima vittoria della stagione: obiettivo chiaro quello di Alberto Bollini. L’allenatore della Salernitana ha parlato nel corso della conferenza stampa di vigilia del match: "Dobbiamo ripartire dal carattere dimostrato contro il Pescara cercando di essere il più possibile ordinati in campo affinché questo ci possa dare la possibilità di sviluppare gioco che deve essere la nostra prerogativa principale. Le insidie della partita di domani sono quelle di una squadra la cui classifica non esprime i reali valori e che in casa sfrutta un terreno molto particolare. Dovremo essere bravi ad adattarci e a saper leggere le situazioni di gara".

"Tanto carattere nel recuperare, ma dobbiamo riuscire a passare in vantaggio"

"Della partita contro il Pescara abbiamo preso per buono l’aspetto caratteriale e abbiamo cercato di capire perché in fase di non possesso siamo andati in difficoltà. Purtroppo fin qui non siamo ancora riusciti ad andare una volta in vantaggio. Questo è un campionato molto insidioso e poter passare in vantaggio ti da l’opportunità di sviluppare gioco anche con altre caratteristiche ma questo non ci è stato possibile sia per imprecisione sotto porta sia per le gare che si sono messe da subito in salita. Sono stati però bravi i ragazzi ad aver dimostrato carattere e ad essere riusciti a recuperare", ha aggiunto l’allenatore della Salernitana Bollini.

Focus sull’avversario

Pro Vercelli ultima in classifica con un solo punto conquistato, ma Bollini avvisa la sua squadra sulle difficoltà del match di domani: "La Pro Vercelli è una squadra che nella fase di non possesso concede poco, è molto ordinata, ha un buon sviluppo del gioco e sono bravi nelle ripartenze con grande fisicità in attacco. Dovremo essere bravi nei duelli aerei e sulle seconde palle cercando di restare sempre molto concentrati dietro in fase di non possesso in una gara che mi aspetto dall’alto tasso agonistico".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi