Salernitana-Spezia, Gallo: "Siamo stati sfortunati, risultato troppo severo"

Serie B

Dopo tre risultati utili consecutivi, lo Spezia cade a Salerno. In sala stampa l'allenatore delle Aquile esprime tutto il suo rammarico per il punteggio finale: "Siamo stati sfortunati, risultato troppo severo"

Lo Spezia cade contro la Salernitana e interrompe la striscia positiva di tre risultati utili consecutivi. Una partita sfortunata per le Aquile, a detta dell'allenatore Fabio Gallo, che in conferenza stampa commenta il match: "Siamo stati sfortunati, il risultato è decisamente severo per quello che abbiamo fatto vedere in campo, soprattutto nel secondo tempo in cui abbiamo messo in area tante palle pericolose senza però concretizzare. Alcune situazioni non sono andate a nostro favore. Se penso al palo e alla traversa colpiti da Acampora e Marilungo... Archiviamo questo pomeriggio e andiamo avanti per la nostra strada, con la consapevolezza di avere il tempo per migliorare".

"Siamo giovani, l'impatto ambientale è stato forte"

Un aspetto che ha inciso è, secondo Gallo, quello ambientale: "L'atmosfera allo stadio ha dato senza dubbio una grande mano alla Salernitana. Noi siamo giovani, dobbiamo crescere e avere la forza di essere presenti anche in questi campi in cui l'impatto ambientale è molto forte. Tatticamente invece abbiamo pagato a centrocampo, anche a causa delle tre partite in una settimana. Siamo mancati in aggressività e intensità". Componenti che Gallo si augura di rivedere già contro il Bari, settimana prossima: "Dovremo fare tesoro degli errori commessi e riproporre il nostro calcio davanti ai nostri tifosi. Recuperiamo le forze e miglioriamo, anche sotto l'aspetto realizzativo".

 

I più letti