Spezia, De Col: "Onorato di aver indossato la fascia da capitano"

Serie B

Il difensore biancorosso dopo l'1-0 al Bari: "Volevamo vincere nonostante l'uomo in meno. Che emozione vestire la fascia, ringrazio il mister per la fiducia in me". La prossima a Cesena: "Servirà essere decisi fin da subito"

10 punti in classifica e un inizio di stagione incoraggiante per lo Spezia di Fabio Gallo, che, in 10 contro 11, è riuscito a battere il Bari nell’ultima giornata di Serie B. In campo, come capitano, c’era per la prima volta Filippo De Col, che così ha commentato la vittoria e l’emozione di guidare la squadra bianconera: "Sono davvero onorato di aver indossato la fascia da capitano sabato, è stata una grande emozione e ringrazio il mister per la fiducia riposta in me, fiducia che cercherò sempre di ripagare perchè tengo tanto a questa maglia”, ha raccontato il difensore al sito ufficiale del club ligure. De Col ha anche parlato dell’1-0 di sabato: “Contro il Bari abbiamo raccolto tre punti importanti che ci consentono di ritrovare quella continuità spezzata all'Arechi, da dove siamo usciti immeritatamente sconfitti; sabato abbiamo concesso soltanto l'occasione di Tello nel primo tempo, per il resto abbiamo difeso compatti, con intelligenza e lucidità, ottenendo una grande vittoria di squadra”.

"Col Bari volevamo vincere. A Cesena servirà essere decisi"

E ancora: “Nonostante l'inferiorità volevamo vincere, Walter ha fatto un grandissimo tiro e la cosa più bella è stata l'esultanza, dimostrazione di un gruppo unito, composto da persone semplici ed oneste, che danno sempre tutto per i compagni. Io nella difesa a tre? E' un ruolo che mi piace molto, contento di farlo, esalta le mie qualità ed io cerco sempre di interpretarlo al meglio; mi sento migliorato molto in fase difensiva e con il passare delle partite mi trovo sempre più a mio agio”. Nel prossimo weekend ci sarà il Cesena, ultimo in classifica con 4 punti: “Al Manuzzi servirà un approccio deciso ed essere compatti per tutti e 90' di gioco, perchè troveremo una squadra arrabbiata supportata dal proprio pubblico, con alla guida un nuovo tecnico; per raggiungere i 50 punti il prima possibile, costanza e atteggiamento saranno determinanti”, ha concluso De Col.

I più letti