Venezia, Marsura: "Possiamo mettere in difficoltà chiunque"

Serie B

Queste le parole dell'esterno dopo il gol segnato all'Ascoli: "La dedica è alla squadra: noi siamo un gruppo forte, veramente una bella squadra, siamo condotti da un bravo mister e dietro c’è una società organizzata"

Un 3-3 con qualche polemica, il Venezia non perde e balza al quarto posto: "Vogliamo essere i rompiscatole della Serie B" aveva detto Inzaghi qualche giornata fa. Ora, dopo il 3-3 contro l'Ascoli, il Venezia recrima qualcosa ma sorride: "Possiamo mettere in difficoltà chiunque". Parola di Marsura, oggi in gol insieme a Geijo e Zigoni. Le sue parole dopo la partita. 

"Dedico il gol alla squadra"

Parata di Padella all'ultimo minuto per Marsura: "Mi dispiace, anche perché era il 90′ ed avevo fatto una bella azione, anche se potevo passarla ad un mio compagno che era libero, e lui me l’ha salvata sulla linea. Però, vedendo come si era messa la partita, ci sta, anche loro hanno avuto le loro occasioni, come noi le nostre, quindi va bene così". E ancora, sul fallimento della difesa: "Fallito è una parola sbagliata, però ci sono partite più aperte; nel primo tempo siamo stati molto compatti, mentre nel secondo tempo abbiamo preso quel goal, ci siamo allungati un po’ per provare, perché noi vogliamo vincere. Siamo consapevoli della nostra forza, e come detto ci siamo allungati un po’, e quando ti allunghi è normale concedere qualcosa”. Sulla rete segnata :“La dedica è alla squadra - dice Marsura sorridente - noi siamo un gruppo forte, veramente una bella squadra, siamo condotti da un bravo mister e dietro c’è una società organizzata. Questo Venezia? Noi siamo fastidiosi, ci rendiamo conto, partita dopo partita, che possiamo mettere in difficoltà chiunque, con la nostra umiltà e la nostra compattezza”.

I più letti