Pescara, Zeman: "Lavoriamo per giocare a calcio. Mancuso è generoso"

Serie B

Va al Pescara di Zeman la sfida del gol all’Adriatico, teatro dell’incrocio tra attacchi prolifici e difese vulnerabili: "Questa squadra sta lavorando per giocare a calcio. Nel primo tempo abbiamo puntato troppo su palle lunghe e ripartenze", ha detto l'allenatore boemo nel post partita di Sky Sport

Va al Pescara di Zeman la sfida del gol all’Adriatico, teatro dell’incrocio tra attacchi prolifici e difese vulnerabili. Tesi ribadita dal 2-1 finale che premia gli abruzzesi dell’ex allenatore ora a -1 dal comando. Novellino illuso dalla gemma di Bidaoui, prodezza subito vanificata da Mancuso. Zampano nelle vesti di assist-man nonché sciagurato sotto porta, errore clamoroso tuttavia rincuorato dallo scatenato Pettinari (8 gol in stagione). Queste le parole dell'allenatore boemo: "Ci sono squadre con giocatori più importanti, le qualità escono alla distanza, a marzo si vedrà. Per ora è un campionato equilibrato, si può vincere o perdere con tutti. Non c'è una squadra che sta dominando sul piano del gioco. Empoli, Frosinone e altre squadre troveranno la loro strada".

Consapevolezza

"Questa squadra sta lavorando per giocare a calcio. Nel primo tempo abbiamo puntato troppo su palle lunghe e ripartenze. Mancuso è generoso, tecnicamente non è un fenomeno. È un attaccante, in area ci va".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.