Salernitana, lavoro verso Novara: differenziato per Tuia e Di Roberto

Serie B

Dopo il pareggio contro il Frosinone, la formazione granata è subito tornata in campo per iniziare a preparare la trasferta di Novara: lavoro differenziato per Nunzio Di Roberto e Alessandro Tuia, solo terapie per Rodriguez

In mente ancora il pareggio ottenuto all’Arechi contro il Frosinone, in casa Salernitana però è già tempo di resettare tutto e pensare al prossimo impegno di campionato, quello che vedrà la formazione allenata da Alberto Bollini affrontare il Novara in trasferta. Il gruppo granata si è ritrovato questa mattina per una nuova sessione di lavoro: chi è sceso in campo nella gara contro il Frosinone hanno svolto presso la BeFit un lavoro di scarico muscolare in palestra e piscina mentre il resto della squadra ha aperto la seduta al campo “Volpe” con un riscaldamento atletico seguito da esercitazioni tecniche e partita finale nella quale Bollini ha provato diverse soluzione. Non si sono allenati con il resto dei compagni Nunzio Di Roberto e Alessandro Tuia, per i due calciatori lavoro atletico specifico; Alejandro Rodriguez invece si è sottoposto a seduta fisioterapica. Salernitana che nella mattinata di lunedì svolgerà la rifinitura a porte chiuse, nel corso della quale Bollini proverà l’undici da schierare contro il Novara.

Ricci: "Frosinone? Abbiamo pensato di averla già vinta"

Salernitana che cerca il riscatto contro il Novara, dopo il pareggio per 1-1 dello scorso turno contro il Frosinone che ha lasciato l’amaro in bocca. "Contro il Frosinone abbiamo sbagliato un po’ troppo ad inizio gara in fase di non possesso e nell’uscire eravamo poco lucidi. Nel secondo tempo la partita si stava mettendo su binari giusti, eravamo in vantaggio con un uomo in più e forse abbiamo pensato di averla già vinta ma questo è il più grande errore che potevamo fare. In superiorità numerica abbiamo preso un gol fortunoso e non siamo più riusciti a prenderla. C’è tanto equilibrio nel campionato e chi riesce a portare a casa i 3 punti si può ritrovare subito nei piani alti e c’è rammarico per non averli conquistati. Personalmente cerco di lavorare sempre al meglio e sto crescendo di condizione di partita in partita", le parole del calciatore della Salernitana Ricci.

I più letti