Cremonese, Tesser: "Vittoria meritata. Siamo stati bravi a resistere"

Serie B

Ad approfittare del 2-2 tra Salernitana e Bari c’è pure la Cremonese, imbattuta da 8 incontri e addirittura esaltante allo Zaccheria, queste le parole di Tesser nel post partita: "La vittoria è meritata. Siamo stati bravi a resistere"

La neopromossa vola. Che entusiasmo a Cremona. Calcio vero, sogni giusti, sensazioni meravigliose. Nonostante l’assenza del ritrovato Paulinho e il doppio svantaggio al 38’, la squadra di Tesser confeziona una splendida rimonta e si porta al 3° posto a quota 21 punti. Violato il campo del Foggia, reduce dal poker di Vercelli e avanti 2-0 con le reti di Coletti e Beretta. La replica grigiorossa prende atto prima dell’intervallo con l’uno-due Brighenti e Mokulu, coppia offensiva ormai rodata in campionato. La rete del sorpasso è di Piccolo su calcio piazzato, gemma che lancia la 'Cremo'alle spalle di Frosinone e Palermo. Per i pugliesi uno stop casalingo che ribadisce la pessima difesa di Stroppa, 31 reti al passivo ovvero la più fragile della Serie B.

 

Le parole di Tesser

"Siamo andati sotto immeritatamente perchè eravamo più equilibrati del Foggia. Vanno fatti i complimenti a Coletti per la punizione. Dopo il 2-1 siamo riusciti a crescere fino a trovare la vittoria. Siamo stati bravi a resistere perchè il Foggia con Fedato e Gerbo ci stava mettendo in difficoltà. Non abbiamo rubato nulla e meritiao questa vittoria. Secondo me il Foggia è una delle squadre più propositive del campionato ed è ben organizzata. Sta giocando bene in alcune situazioni e meno bene in altre. Credo che Giovanni Stroppa stia facendo un grande lavoro.

Consapevolezza

"Giochiamo a pallone e cerchiamo di fare la partita giusta. I ragazzi stanno facendo bene. Garcia Tena ha saputo aspettare il suo momento ed era giusto dargli una possibilità. Non ha sbagliato nulla e sono molto felice di ciò".

I più letti