Salernitana, doppia seduta: migliora Rodriguez

Serie B

Migliorano sempre più le condizioni di Alejandro Rodriguez, cresce l'ottimismo per il suo recupero in vista della sfida con il Cesena: doppia seduta di allenamento per la squadra, impegnata nel pomeriggio in una partitella in famiglia all’Arechi

A testa bassa verso la sfida con il Cesena, prossimo avversario della Salernitana: dopo il pareggio ottenuto nell’ultimo turno contro il Bari per 2-2, la formazione granata continua la preparazione in vista della sfida contro la squadra allenata da Fabrizio Castori, ultima in classifica ma reduce da una striscia di risultati utili consecutivi. Doppia seduta per la formazione allenata da Alberto Bollini con la squadra granata che in mattinata ha svolto del lavoro in palestra, mentre nel pomeriggio tutti in campo allo Stadio Arechi: il gruppo ha aperto la seduta con un riscaldamento atletico seguito da esercitazioni tecniche e partite a pressione, sessione di lavoro terminata con partite a tema e una partita finale. E squadra che si ritroverà nel pomeriggio di domani per un’altra giornata di lavoro, con Alberto Bollini che ha dato appuntamento al gruppo alle ore 15 al centro sportivo Volpe. Alejandro Rodriguez, che ieri ha svolto una parte di lavoro specifico, migliora sempre più e aumenta l'ottimismo per il suo recupero in vita della gara con il Cesena: proseguono invece nel loro percorso di recupero gli infortunati Sprocati, Tuia, Bernardini, Perico e Schiavi.

Dieci risultati utili consecutivi

Un pareggio, quello contro il Bari nell’ultimo turno di campionato, che lascia l’amaro in bocca in casa Salernitana. Nonostante le tantissime assenze (reparto arretrato praticamente 'inventato' da Bollini) in difesa, ma anche in attacco (Sprocati su tutti), la squadra ha subito la rete del definitivo 2-2 proprio nel finale di gara. Salernitana che ha comunque portato a dieci la striscia di risultati utili consecutivi, la migliore di tutta la Serie B. Adesso "recuperare le energie fisiche e mentali e dare il massimo" come affermato da Bollini per provare a fare risultato pieno a Cesena, nonostante le tante assenze con le quali dovrà ancora fare i conti l’allenatore della Salernitana.

I più letti