Ascoli, confermati gli allenatori. Maresca: "Ci sentiamo responsabili e sotto esame"

Serie B

Ascoli ultimo in classifica dopo la sconfitta interna contro il Foggia. La società, però, ha confermato la fiducia nei due allenatori, ma la partita di Parma potrebbe essere decisiva. Maresca: "Momento di difficoltà, ci sentiamo responsabili e sotto esame"

Altra sconfitta, l'Ascoli perde in casa contro il Foggia ed ora è da sola all'ultimo posto in classifica. I bianconeri hanno perso questo scontro salvezza, restando fermi a quota 13 punti. Crisi di risultati importante, che ha fatto iniziare le valutazioni sulla guida tecnica. Ma, al momento, la coppia formata da Fulvio Fiorin ed Enzo Maresca non sembra essere in discussione. La società ha confermato la fiducia nello staff tecnico, che però ora dovrà dare delle risposte. E, in questo senso, la prossima sfida esterna contro il Parma potrebbe essere decisiva. Non proprio una gara semplice, ma al Tardini ci si attende una reazione d'orgoglio dall'Ascoli.

Maresca: "Siamo responsabili e ci sentiamo sotto esame"

Dopo la sconfitta con il Foggia non ha voluto parlare Fulvio Fiorin, davanti alla stampa si è presentato Enzo Maresca: "Non è solo una brutta battuta d’arresto, è un momento non bello – ha dichiarato – E' un periodo molto delicato, veniamo da tre sconfitte. Dobbiamo trovare la forza per uscirne in fretta, oggi non è comunque tutto da buttare. Le assenze non possono essere un alibi, i quattro assenti sono importanti ma chi lo ha sostituito ha dato tutto. Ognuno può fare il tipo di analisi che vuole, la partita di oggi era molto delicata, ho detto ai miei che chi segnava per primo si portava a casa la partita, come poi è successo. C’è stata molta tensione come se fosse stato uno spareggio, ma dobbiamo pensare che mancano ancora 28 partite, dobbiamo pensare a tornare a fare risultato. I tifosi hanno ragione a lamentarsi, è comprensibile, ma i nostri giocatori stanno dando tutto. Ha pesato un episodio, non la mancanza di impegno o l’approccio alla partita. Ancora un gol su calcio d’angolo? E’ un aspetto che dobbiamo migliorare. E’ il risultato che comanda, noi con Fulvio ci riteniamo responsabili e ci sentiamo sotto esame".

I più letti