Salernitana, il ds Fabiani: "Campionato stranissimo"

Serie B

Il direttore sportivo granata: "Campionato stranissimo, adesso dobbiamo pensare a recuperare al più presto gli infortunati". Alex 'dimenticato' a Cesena? La società smentisce con un comunicato ufficiale

Una rimonta, l’ennesima: Salernitana che esce imbattuta dall’Orogel Stadium di Cesena grazie ad una nuova grandissima prova di carattere. Sotto 3-1 e con un uomo in meno, la formazione granata è riuscita a chiudere il match sul 3-3 portando a 11 la striscia di risultati utili consecutivi. E la classifica sorride: 21 punti, gli stessi di Empoli e Cremonese, tre in meno rispetto al secondo posto, e solo quattro meno del Palermo capolista. "Questo è un campionato stranissimo in cui praticamente tutte le squadre sono racchiuse in pochi punti. Noi dobbiamo pensare a fare il massimo partita dopo partita, cercando di recuperare il prima possibile gli infortunati", l’analisi del direttore sportivo del club granata Angelo Fabiani. Il dirigente della Salernitana ha poi aggiunto: "Quello contro il Cesena è un pareggio importate, conquistato su un campo molto difficile. Noi siamo stati bravi a giocarci la partita dal punto di vista tecnico-tattico. La squadra ha un carattere eccezionale e lo ha nuovamente dimostrato. Il punto è assolutamente guadagnato e faccio i complimenti ai ragazzi", ha concluso Fabiani. Squadra che intanto tornerà ad allenarsi nella giornata di martedì.

Alex 'dimenticato' a Cesena: la Salernitana smentisce

La notizia ha suscitato quantomeno qualche sorriso: Alex 'dimenticato' allo stadio di Cesena dal pullman della squadra? La società granata ha voluto smentire in maniera netta. "L’U.S. Salernitana 1919 precisa che al termine della gara Cesena-Salernitana il calciatore Alex si è sottoposto ai routinari test antidoping conclusi i quali è stato, come da programma ed organizzazione dello staff, accompagnato da un proprio dirigente a raggiungere il resto della squadra diretta alla Stazione di Bologna. Si invitano pertanto gli organi di informazione a verificare la correttezza delle informazioni e a non divulgare notizie false che ledono l’immagine della Società", si legge in una nota ufficiale diramata dal club granata attraverso il proprio sito web.

I più letti