Empoli-Cesena, Vivarini: "Non siamo contenti, ritroviamo l’umiltà di inizio stagione"

Serie B

Le parole dell’allenatore dell’Empoli in conferenza stampa in vista della sfida contro il Cesena, match valido per la quindicesima giornata del campionato di Serie B

Soltanto un punto nelle ultime tre partite di campionato: è un periodo da lasciare assolutamente alle spalle per l’Empoli, che vuole riprendere la marcia in campionato e rialzare la testa già da domani. L’occasione per ripartire sarà la sfida interna contro il Cesena, una gara da non sbagliare secondo Vincenzo Vivarini, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match: "E’ chiaro che domani dobbiamo fare bene, sia sul piano della prestazione che a livello di risultato – ha detto l’allenatore dell’Empoli -. Ce lo meritiamo e penso che rispetto a ciò che abbiamo fatto, ci manchino dei punti in classifica. Contro il Cesena sarà una partita intensa e spigolosa, affronteremo una squadra forte sia in quanto a singoli, sia a livello caratteriale, perché arriva molto carica dopo un buon periodo. Servirà tirare fuori le migliori qualità che abbiamo".

Non siamo contenti, dobbiamo invertire la tendenza

"In questo momento nessuno  di noi è contento dei risultati. Parlo di tutte le componenti, compresi i tifosi. Per questo adesso sta a noi dare di più per invertire la tendenza - ha spiegato Vivarini -. E’ evidente che non subiamo le avversarie in maniera esagerata, ma purtroppo subentrano aspetti psicologici che poi compromettono il risultato all’interno delle gare, dei cali di tensione ci sono costati cari. Adesso stiamo analizzando ogni cosa per cercare di correggere tutti questi aspetti.  Dobbiamo anche tenere conto dell’aspetto mentale: c’è stato inizialmente un momento di autostima molto elevata che ci ha portato ad ottenere risultati importanti, ma forse tutto ciò ci ha fatto perdere la giusta attenzione in fase difensiva. Per questo motivo adesso diventa fondamentale ritrovare la compattezza e l’umiltà chi ci hanno contraddistinto all’inizio della stagione: in settimana abbiamo lavorato e preso consapevolezza di tutto ciò, in campo contro il Cesena sono sicuro che vedremo le giuste risposte. Dobbiamo riportare l’attenzione sugli aspetti fondamentali in Serie B, per essere una squadra dura, solida e determinata. E’ questa la fase in cui il campionato sta entrando nel vivo e noi ci siamo".

 

I più letti