Palermo, buone notizie per Tedino: Struna e Posavec tornano in gruppo

Serie B

Prosegue il lavoro del Palermo in vista del posticipo di lunedì contro il Cittadella, buone notizie per Tedino che recupera sia Posavec che Struna

Primo posto in classifica e morale alto per il Palermo, concentrato già sulla sfida contro il Cittadella di lunedì, valida per il quindicesimo turno del campionato di serie B. Un impegno da non sottovalutare per gli uomini di Tedino, decisi a difendere il primato dagli attacchi di Frosinone, Venezia, Bari e Parma. L’allenatore rosanero intanto può sorridere per il recupero di Posavec e Struna, che hanno lavorato entrambi con il gruppo: "Seduta d'allenamento pomeridiana per il Palermo, che ha proseguito oggi il percorso d'avvicinamento al match di lunedì sera contro il Cittadella" si legge nel report pubblicato dal club. "I rosanero hanno svolto, al 'Tenente Onorato' di Boccadifalco, delle esercitazioni tecniche per reparto dopo i consueti lavori di attivazione. La seduta è stata conclusa da una partita in porzione ridotta del terreno di gioco. Josip Posavec e Aljaz Struna hanno lavorato col resto dei compagni. Riatletizzazione per Norbert Balogh, riatletizzazione e fisioterapia per Pawel Dawidowicz. Cure dei fisioterapisti, infine, per Gabriele Rolando".

Le parole di Aleesami

Tornato a disposizione di Tedino, Aleesami è pronto a tornare in campo per dare il proprio contributo per la squadra e spingerla verso i risultati prefissati ad inizio stagione: "Sto bene, ho lavorato bene. Quindi sono contento di essere pronto per tornare in campo. L'infortunio? È stato duro nei primi giorni, anche perché mi sono infortunato nell'ultimo minuto della partita col Perugia" le parole del giocatore rosanero rilasciate ai canali ufficiali del club. "Poi ho pensato che fa parte del gioco del calcio, a volte succede. Finora abbiamo fatto molto bene, nelle ultime quattro gare abbiamo conquistato dieci punti. Con la Cremonese è stata una buona gara, abbiamo vinto. La squadra sta facendo bene, questa è la strada da seguire. Io sto bene, ora pensiamo però a una gara alla volta. L'obiettivo è tornare in Serie A. Contro il Cittadella mi aspetto una partita dura, noi dobbiamo pensare a fare bene e conquistare i tre punti. I tifosi per noi sono sempre molto importanti, voglio sempre vedere lo stadio pieno".

I più letti