Ternana, Tremolada: "Vinciamo il derby col Perugia per la svolta"

Serie B

Queste le parole del centrocampista dopo il pareggio contro il Foggia: "Dovevamo mettere dentro più occasioni da rete, abbiamo giocato in modo offensivo e bene. Dispiace ancora una volta per non aver vinto..."

La Ternana non riesce a vincere, neanche contro il Foggia. Dopo 5' il gol di Tremolada, poi il pari di Beretta nella ripresa. Altro giro, altro pareggio. E nessuna vittoria per la squadra di Pochesci, che resta terz'ultima con 15 punti in altrettante partite. Media facile: 1 punto a gara: "Dispiace non aver vinto per l'ennesima volta - dice Tremolada a fine gara - ora il derby...". Eh sì, il Perugia, reduce dai 5 gol rifilati al Carpi. Tremolada sicuro: "Dobbiamo vincere per la svolta!"

"Vinciamo il derby per la svolta"

"Dovevamo mettere dentro più occasioni, abbiamo giocato in modo offensivo e bene. Peccato ancora una volta per non aver vinto, ma alla fine è un buon punto. Per i primi 70 minuti abbiamo interpretato molto bene la gara, nella ripresa sia Montalto che Finotto hanno avuto buone chance. Il Foggia è una squadra forte e gioca molto bene, hanno un pubblico, così come il nostro, che è decisivo e qualche punto lo porta". Nessun bicchiere mezzo vuoto: "Secondo me è invece è mezzo pieno, abbiamo pareggiato contro una squadra che gioca un ottimo calcio". Ora il Perugia: "Sappiamo che dobbiamo giocare a calcio e che possiamo fare molto bene. Siamo sempre là, è un mese che diciamo di giocare bene e non vinciamo, ma l'importante e continuare ad essere aggressivi e non mollare". Su Finotto c'era fallo? "Si, ma purtroppo non possiamo farci nulla. Dobbiamo continuare cosi, tutti hanno dato un grande contributo. Il derby si affronta con coraggio ma anche con tranquillità, per noi è un crocevia importante".

Defendi: "Sotto col derby"

Queste le parole di Defendi dopo il pari contro il Foggia: "Peccato per le tante occasioni fallite ma la prestazione è stata buona - dice l'attaccante - la classifica è deficitaria ma dobbiamo pensare alla prossima che per noi ed i tifosi è troppo importante, sotto con il derby!".

I più letti