Perugia, Breda: "Reazione importante nella ripresa. Sono contento"

Serie B

Il derby finisce in parità. Queste le parole di Breda nel posto partita: "Sono contento perchè nella ripresa abbiamo avuto una reazione importante e quello conta più di tutto. Pochesci: "Dedico la prestazione a Marcello, tifoso gravemente malato"

Il derby d’Umbria non ha vincitori: tra Ternana e Perugia finisce 1-1. Al Liberati si segna soltanto su calcio di rigore, con i rossoverdi che non sfatano il tabù che li vede senza vittorie in un derby dal 1974. La forte grandinata che precede l’inizio della sfida lascia presagire una partita bloccata, con le squadre frenate da un campo di gioco pesantissimo, per quanto la pioggia sia andata via via diminuendo nelle fasi iniziali della partita. E così è solo 1-1. Ecco le voci degli allenatori nel post partita.

Le parole di Breda

"La partita sotto il profilo del gioco non ha regalato grandi emozioni ma sono contento perchè nella ripresa abbiamo avuto una reazione importante e quello conta più di tutto. Poco pericolosi? Abbiamo avuto qualche occasione ma dobbiamo saper sfruttare meglio i giocatori in avanti“. Queste le parole di Breda nel post partita.

La solidarietà di Pochesci

Nella conferenza stampa del post gara, nonostante il silenzio stampa, Sandro Pochesci lancia un messaggio ad un tifoso della Ternana gravemente malato e attaccato in settimana dai tifosi del Perugia: "Questo pareggio per me è come una vittoria, e lo dedico a Marcello - tifoso gravemente malato della Ternana. E' stato bersagliato in questi giorni, l'ho conosciuto ad una cena, la sua storia rappresenta tanto per me. Dentro di me mi sento vincitore di questa gara, e la voglio dedicare a lui, a Marcello. Prendersela con una persona che sta lottando tra la vita e la morte mi rende triste. Dedicargli la prestazione di oggi è il minimo che io possa fare. Io spero che gli esponenti più importanti della tifosera del Perugia chiedano scusa, è il minimo che possono fare".



I più letti