Salernitana, tattica e partita verso il Brescia. Terapie per Della Rocca

Serie B

Prosegue la marcia di avvicinamento della formazione granata in vista della sfida con il Brescia al Rigamonti: allenamento incentrato sulla tattica e partitella finale, questo il menù di lavoro odierno della squadra. Solo terapie per Della Rocca

Rialzarsi subito e lasciarsi alle spalle la sconfitta contro il Cittadella che ha interrotto la striscia di risultati utili consecutivi della Salernitana in campionato. La formazione allenata da Alberto Bollini, che attualmente occupa la decima posizione in classifica a quota 22 punti, affronterà sabato pomeriggio il Brescia al Rigamonti (fischio d’inizio alle ore 15): l’occasione per provare a cancellare il ko contro il Cittadella dello scorso turno di campionato. Il gruppo granata prosegue intanto nella sua marcia di avvicinamento al prossimo match: allenamento nel pomeriggio allo stadio Arechi, con la formazione granata che ha aperto la seduta con un riscaldamento atletico seguito da esercitazioni tecniche per difesa e attacco; l’allenamento è terminato con un lavoro di tattica collettiva e una partita finale nel corso della quale Alberto Bollini ha fatto provare alla squadra alcune soluzioni che potrebbero essere riproposte contro il Brescia. Capitolo infermeria: Alessandro Rosina e Alessandro Bernardini hanno svolto un lavoro atletico specifico, Francesco Della Rocca invece si è sottoposto a seduta fisioterapica. Salernitana che tornerà ad allenarsi nella mattinata di domani ma questa volta al campo "Volpe", con Alberto Bollini che ha fissato l’inizio della seduta per le ore 10.30.

Brescia-Salernitana, solo tre vittorie per i granata: i precedenti

Tornare subito al successo dopo il ko con il Cittadella, è questo l’obiettivo della formazione granata che sarà impegnata sabato contro il Brescia al Rigamonti. Un campo sul quale la Salernitana ha vinto solo tre volte nei 17 incontri fino ad oggi disputati. "Sono 17 i precedenti ufficiali giocati in Lombardia tra Brescia e Salernitana con un bilancio di 10 vittorie per la squadra di casa, 4 pareggi e 3 successi esterni dei granata. La prima sfida risale alla stagione 1948/1949 mentre l’ultimo confronto risale alla scorsa stagione. Salernitana senza vittorie da 27 stagioni al "Rigamonti", infatti per l’ultima vittoria granata bisogna tornare al 16 settembre 1990, 2-1 in Serie B, con doppietta dello scatenato Daniele Pasa, con provvisorio pareggio firmato da Maurizio Ganz. A livello realizzativo il bilancio è a favore del Brescia che ha realizzato 28 reti mentre la Salernitana ne ha messe a segno 12", le statiche del match riportate dal sito ufficiale della Salernitana.

I più letti