Spezia, Gallo: "Gilardino, gol da campione del mondo. Il nostro stadio è magico"

Serie B

Lo Spezia in casa si conferma una macchina da punti: 6 vittorie e 2 pareggi. Al "Picco" decide un gran gol di Gilardino, Gallo può esultare: "Vittoria ottenuta con intelligenza e capacità di saper soffrire. Presto sfateremo anche il tabù trasferta". Gila: "Ho ancora tanta voglia di giocare, mi sento bene"

Ancora una vittoria in casa, adesso sono 6 (con 2 pareggi). Lo Spezia si conferma una macchina da punti al "Picco" e l'ultima squadra a farne le spese è il Foggia. Decide Gilardino, con un gran gol su colpo di testa. Fabio Gallo, nel post-partita, se lo gode: "Ha segnato un gol da campione del mondo. Dobbiamo goderci tutti i nostri attaccanti che fin qui hanno mostrato grandi qualità e tanta voglia di essere protagonisti". Gallo poi analizza il match: "I miei ragazzi sono stati bravi a vincere con intelligenza e carattere, sapendo soffrire quando è stato necessario. E poi c'è la magia di questo stadio che ci fa ottenere il massimo anche quando affrontiamo avversari come il Foggia che ci mettono in difficoltà. Non siamo stati brillantissimi, ma la forza e la qualità del nostro gruppo si sono viste. Il tabù trasferta? Lo sfateremo presto, siamo stati sfortunati in tanti episodi e la vittoria l'avremmo già meritata".

Gila: "Ho ancora voglia di giocare, mi sento bene"

Parola anche al grande protagonista di serata: "In casa riusciamo a fare sempre bottino pieno, purtroppo fuori non abbiamo ottenuto tanti punti ma abbiamo fatto ottime prestazioni. Cercheremo sicuramente di fare meglio da qui alla fine del girone d'andata. I mesi in cui non giocavo? Per ottenere grandi risultati e buone prestazioni, serve il gruppo. Questa è la cosa principale che mi porto in tutta la mia carriera, il gruppo prima di tutto. Non fa piacere a nessuno stare fuori, ma per il bene del gruppo bisogna accettare e farsi trovare pronto quando si viene chiamati in causa. Non è semplice fare l’allenatore, mi metto anche nei loro panni. Qui siamo in tanti nel reparto offensivo, ci sono giocatori che hanno fatto la categoria per tantissimi anni". Gila poi spiega la scelta che lo ha portato a scendere di categoria pur di giocare ancora: "Ho fatto questa scelta per la mia passione per il calcio, lo Spezia mi è stato vicina anche quando non avevo squadra e mi ha dimostrato la volontà di prendermi, quello è stato un fattore importante. Ho voglia di giocare, mi sento bene. Finché avrò questa voglia e questa passione continuerò". Infine, un commento sul suo ex compagno Gattuso: "Credo possa trasmettere tanto caratterialmente, anche se è un momento delicato in cui deve prendere in mano tutto".

I più letti