Virtus Entella, Aglietti: "Serve fare il salto di qualità"

Serie B
Alfredo Aglietti, allenatore della Virtus Entella (lapresse)

L'allenatore biancazzurro dopo l'1-1 di Ascoli: "Partita caratterizzata da due errori, non abbiamo fatto male e abbiamo conquistato un punto importante. Ora serve fare il salto di qualità"

La Virtus Entella continua a restare imbattuta con Alfredo Aglietti in panchina, ma perde una nuova occasione per lanciarsi nelle zone più alte della classifica di Serie B. Ad Ascoli - ultima in classifica - i liguri dovevano dare continuità alla super vittoria contro il Bari, ma è arrivato solo un pareggio per 1-1, peraltro acciuffato nei secondi finali di partite. Una magra consolazione, ciononostante l'allenatore biancazzurro si dice soddisfatto. "Partita segnata da due errori - ha ammesso - anche il nostro all’inizio su un disimpegno sbagliato. Noi non abbiamo fatto neanche male, abbiamo avuto le nostre occasioni, l’importante è stato portare a casa un punto, considerando che per noi era uno scontro diretto. Dobbiamo cercare di fare un salto di qualità, ma non credo che la mia squadra rientri tra le prime 5 del campionato, come aveva affermato Cosmi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche