Empoli, Vivarini: "Segnale importante, abbiamo acquisito grande compattezza"

Serie B
vivarini_empoli_sito

L'allenatore azzurro dopo la vittoria col Carpi: "Vittoria non casuale, da tempo lavoriamo sulla fase difensiva. Questa squadra ha giocatori di qualità, che ora si stanno sacrificando molto". Donnarumma: "E' una vittoria che ci fa bene"

Vittoria di misura contro il Carpi, l'Empoli si avvicina alla vetta grazie ad un gol di Donnarumma. Vincenzo Vivarini sorride per il risultato e per il fatto di non aver subito gol: "Bisogna fare i complimenti ai giocatori e non è nemmeno una vittoria arrivata per caso – ha dichiarato l'allenatore -Da un mese a oggi lavoravamo sulla fase difensiva e oggi è arrivato un segnale importante. La compattezza di squadra si è vista, piano piano la stiamo acquisendo. Questa è una squadra di giocatori di qualità, che pensavano molto al possesso palla. Oggi si è vista una squadra che si sacrifica e lavora tutta insieme per non concedere quasi niente agli avversari. Mi è piaciuto molto il pubblico di Empoli oggi, che sa cos’è la Serie B. Ci danno la possibilità di vincere anche 1-0, come ha fatto tantissime volte la Spal lo scorso anno. Oggi era da curare molto proprio la transizione negativa, perchè loro erano molto applicati sulle palle lunghe. Riuscivamo a dare tempo alla linea difensiva di riposizionarsi e oggi sulle palle alte la linea difensiva ha fatto da padrona. Potevamo lavorare meglio in fase di sviluppo, ma dobbiamo essere molto contenti del risultato. Volevo più attenzione nel palleggio e nella costruzione del gioco. Anche tenere palla e giocarla ti da la possibilità di difendere bene. Ero tranquillo però in panchina a differenza delle altre partite, dove avevo sempre paura di subire gol".

Donnarumma: "Vittoria che ci fa bene"

Decisivo Alfredo Donnarumma: "Queste vittorie fanno bene e a noi mancava una vittoria così, che non ci rappresenta. La squadra sta maturando e di questo siamo felici – ha dichiarato l'attaccante - Questo dà molta più credibilità anche al lavoro che facciamo tutti i giorni. Lo spogliatoio sta crescendo, siamo tutti ragazzi che lavorano tanto e provano a dare il massimo. Siamo una squadra tutta nuova, avevamo bisogno di tempo e adesso proviamo a raccogliere i frutti del lavoro che abbiamo fatto dall’inizio. Classifica? Siamo lì, siamo sempre sul pezzo nonostante le difficoltà. Andremo a giocare una partita molto difficile e a Cremona sarà un banco di prova importante per capire a che punto siamo arrivati con la crescita".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.