Pescara, sospetta lesione muscolare per Fornasier

Serie B
Fornasier_getty

Il giocatore si è allenato solo al mattino per un problema al polpaccio che verrà poi valutato meglio. Differenziato per Balzano, Selasi, Latte Lath, Campagnaro, Pigliacelli e Ganz. Fermi Zampano e Kanouté

Continua la preparazione del Pescara di Zdenek Zeman in vista della prossima partita di Campionato di Serie B contro l’Ascoli, in programma giovedì 21 dicembre con inizio ore  20:30 allo Stadio Cino e Lillo Del Duca. La formazione è reduce dalla vittoria contro il Novara e vuole ora trovare continuità per chiudere al meglio il suo 2017. Così il gruppo, sotto gli occhi dell’allenatore boemo, ha lavorato anche quest’oggi - come ha riportato la stessa società attraverso una nota sul proprio sito ufficiale. Doppia seduta di allenamento per i calciatori quest’oggi con lavoro differenziato per Antonio Balzano, Ransford Selasi, Emmanuel Latte Lath, Hugo Campagnaro, Mirko Pigliacelli e Andrea Simone Ganz. Fermi Francesco Zampano (ancora out per una contusione alla caviglia rimediata nell’ultima partita) e Franck Kanoutè per un virus influenzale. Inoltre, solo allenamento al mattino per Michele Fornasier che potrebbe restare fermo per qualche tempo per una lesione al polpaccio; le sue condizioni verranno valutate meglio nei prossimi giorni. Per la giornata di domani è prevista una seduta di allenamento al pomeriggio e successiva partenza per Ascoli. Prima dell’allenamento, prevista la conferenza stampa pre gara con inizio ore 14:00 dell’allenatore Zeman.

L’arbitro del match

Sempre sul sito ufficiale del club abruzzese è stato reso noto anche il nome dell’arbitro che dirigerà il match contro l’Ascoli; questa la nota: "Sarà Niccolò Baroni di Firenze il direttore di gara del match di giovedì sera tra Ascoli e Pescara. Il fischietto toscano sarà coadiuvato dai guardalinee Tarcisio Villa di Rimini e Christian Rossi di La Spezia, quarto ufficiale Eugenio Abbattista di Molfetta. Nato il 6 maggio 1983 a Fiesole, Baroni debutta il 4 settembre 2016 nel campionato cadetto dirigendo Carpi – Benevento 1-1. In 28 partite tra Serie B e Coppa Italia l’arbitro fiorentino ha estratto 131 gialli (4,67 a partita), 11 rossi (5 diretti) e 10 calci di rigore. Ha incontrato per la prima volta il Delfino quest’anno in Parma – Pescara 0-1 ammonendo tre biancazzurri. L’Ascoli, invece, nei sette precedenti con il fischietto toscano ha vinto una volta, pareggiato e perso tre con 18 bianconeri ammoniti, uno espulso per doppia ammonizione e due calci di rigore a favore concessi. Unico precedente di Baroni il 14-10-2017, Parma – Pescara 0-1".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.