user
22 dicembre 2017

Spezia, Gallo: "Molto bravi e solidi"

print-icon
gallo_lapresse

Fabio Gallo, allenatore dello Spezia (LaPresse)

L’allenatore dopo l’1-0 contro l’Avellino: "Siamo stati bravi a concretizzare con Marilungo e poi a difendere in maniera organizzata contro un Avellino che ha fatto una buona gara ma senza creare occasioni pericolose. La squadra di Novellino si salverà"

Lo Spezia vince in casa, contro l’Avellino i bianconeri si portano a casa i tre punti grazie alla rete segnata da Marilungo al 12’ del primo tempo. La formazione allenata da Fabio Gallo si è così conquistata un successo che le ha permesso di salire a quota 29 punti della graduatoria, momentaneamente al nono posto dopo le prime venti giornate di questo campionato di Serie B. Soddisfatto per quanto visto in campo, per i tre punti per per la prestazione l’allenatore della formazione ligure, che dopo il novantesimo ha commentato così la partita contro la squadra di Walter Novellino - ha cui ha anche dedicato un pensiero. "Siamo stati bravi a concretizzare con Marilungo e poi a difendere in maniera organizzata contro un Avellino che ha fatto una buona gara ma senza creare occasioni pericolose. Lo Spezia ha dato dimostrazione di solidità, siamo stati molto bravi". ha dichiarato Gallo. Poi, su Pessina, ha aggiunto: "E' il mio bambino. A Como l'anno scorso con me ha fatto 38 partite e credo che sia un predestinato già con grande maturità. Farà sicuramente strada".

"In bocca al lupo a Novellino, l’Avellino si salverà"

E infine, sull’avversario di serata: "Quella affrontata questa sera è una squadra che mi piace, ha caratteristiche che mi piacciono davvero, soprattutto la forza fisica. Vedo i biancoverdi come una compagine che può risalire la classifica e togliersi delle soddisfazioni. L’Avellino è una squadra cresciuta nel corso del tempo. Ho visto parecchie gare dei lupi ed è una buonissima squadra che lo ha dimostrato anche oggi. Noi abbiamo avuto il merito di non avergli concessi azioni da gol limpide. Avellino può migliorare la sua classifica. Lo Spezia dovrà fare attenzione alla classifica perché il nostro primo obietivo alla salvezza ma dovremo far tesoro di questi ottimi momenti. Auguro a Novellino il meglio perché lo conosco da anni e sta allenando da altissimi livelli. Gli faccio un grosso in bocca al lupo, grande allenatore e mio amico".

Serie B 2017-2018, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi