Palermo, Tedino: "Nestorovski di nuovo a disposizione, con la Salernitana sarà una partita dura"

Serie B

L'allenatore rosanero alla vigilia della sfida con la Salernitana: "Nestorovski non ha tutta la partita nelle gambe, ma torna a disposizione. La Gumina sta bene e ci dà una grande mano in fase di non possesso. Con la Salernitana sarà una partita dura"

Primo posto in classifica e, contro la Salernitana, l'occasione per conquistare il titolo di campione d'inverno in Serie B. Il Palermo si prepara all'ultima partita del 2017 con una buona notizia che arriva dall'infermeria: è infatti di nuovo a disposizione Nestorovski. "Non ha cento minuti nelle gambe ma è a disposizione, sono felice di come si è allenato oggi dopo aver saltato un giorno per l'influenza – ha dichiarato Bruno Tedino in conferenza stampa – La Gumina? Sta facendo bene, ha un grande ritmo nelle gambe e ci aiuta anche in fase di non possesso. Col suo lavoro permette ai centrocampisti di fumarsi una sigaretta in più. Nestorovski ha più mestiere e più fiuto del gol, chiaro, ma Nino ha il futuro dalla sua".

"Con la Salernitana non sarà facile"

Poi Tedino parla degli altri calciatori in dubbio, a partire da Chochev. "Ma i novanta minuti nelle gambe li hanno tutti - prosegue l'allenatore rosanero - E poi Ivaylo per me è un giocatore irrinunciabile. Ho ancora un paio di dubbi sul suo utilizzo dall'inizio, ma penso che lo vedremo in campo. Con la Salernitana però non sarà facile, hanno giocatori che ribaltano la gara come Kyine e Sprocati. Contro il Foggia, pur perdendo, hanno fatto una grande partita. Servirà molta attenzione. Titolo di campione d'inverno? Sono abituato a lavorare e parlare poco, con la testa a maggio".

I più letti