10 gennaio 2018

Cittadella, Liviero: "Ho subito detto sì, per me è una grande opportunità"

print-icon
liv

Il difensore pronto per la nuova esperienza al Cittadella: "Non ci ho pensato, ho detto subito sì. Conosco alcuni calciatori che ci sono qui, per me è una grande opportunità. L'infortunio? Ho recuperato bene"

Primo rinforzo di questo calciomercato di gennaio, il Cittadella accoglie Matteo Liviero. Il difensore classe '93 è reduce dall'esperienza alla Juve Stabia ed è un ex di Perugia, Carpi e Lecce. Per lui tanti anni nelle giovanili della Juventus. Ora una nuova esperienza al Cittadella, Liviero si presenta così: "Ho saputo dell'opportunità Cittadella di recente durante le vacanze di Natale – ha dichiarato il difensore - È stato il direttore generale Stefano Marchetti a contattarmi tramite Nereo Simioni, che mi conosceva. Non ci ho messo tanto a prendere la decisione in quanto l’ambiente del Cittadella mi è noto. Abito da queste parti per cui poter giocare vicino a casa è un ulteriore motivo che gratifica questa scelta. Con Camigliano giocavo assieme nello scorso campionato, siamo amici e ci conosciamo bene, anche Pasa e Lora li conoscevo già".

"Ho recuperato dall'infortunio, questa è una grande opportunità"

Per Liviero gli ultimi mesi sono stati difficili. Il calciatore si era svincolato dopo una bella stagione alla Juve Stabia in Serie C, ha lavorato negli ultimi mesi per recuperare da un infortunio al ginocchio. Ed ora è arrivata quest'importante opportunità al Cittadella, che Liviero ha colto al volo: "Mi ero infortunato (quest’estate l’operazione al ginocchio, ndr) e ho deciso di rescindere il contratto con la Juve Stabia per potermi curare senza dover affrettare i tempi – prosegue il difensore classe 1993 - Sono contento di aver superato questo infortunio e per l’opportunità che mi è capitata. Ho sempre cercato di mantenere la condizione fisica, in questi ultimi mesi mi sono allenato con il Giorgione. Non guardo a quanto mi manca per arrivare al top. Cerco ogni giorno di fare qualcosa per migliorarmi sempre di più. Ho iniziato giocando da esterno alto in fascia sinistra, poi sono passato a fare il terzino basso. La mia indole mi porta a spingere in fase offensiva, però in questi ultimi anni mi sono applicato particolarmente in quella difensiva". 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Arriva la Yamaha: oggi svelata in LIVE streaming

LeBron James: le tappe verso i 30.000 punti

Scelte le riserve: ecco tutti gli All-Star 2018

Benevento, colpo a sorpresa: arriva Sagna

La Juve dopo Han punta Pellegri e cede Lirola

Napoli, apertura del Sassuolo per Politano

La Roma tratta Aleix Vidal col Barça. E Dzeko...

Il calcio unito per non dimenticare la Shoah

Montella in semifinale, Atletico ko 3-1 a Siviglia

Carabao Cup, il City batte il Bristol: è in finale

L'Inter non molla Pastore, incontro con l'agente

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI