Cittadella, Venturato: "Con l'Ascoli sarà una battaglia sportiva"

Serie B
Venturato_La_Presse

L'allenatore del Cittadella ha espresso le proprie considerazioni sul match contro l'Ascoli, valido per la ventiduesima giornata del campionato di serie B: "Ci toccherà affrontare una battaglia sportiva"

Ricomincia in trasferta il Cittadella, nella condizione che gli risulta essere più congeniale. Gli uomini di Venturato infatti rappresentano la squadra che ha vinto di più in trasferta in questa stagione, un campanello d’allarme per l’Ascoli che ospiterà i granata nella ventiduesima giornata del campionato di serie B. Il confronto con i bianconeri però preoccupa Venturato, intervenuto oggi in conferenza stampa per esprimere le proprie sensazioni: "Sarà un match tosto, contro una squadra che si è senza dubbio rinforzata. Hanno avuto modo di integrare nuovi giocatori negli ingranaggi di Cosmi, dunque mi aspetto una squadra determinata e feroce. I punti peseranno di più da questo momento in avanti, ci toccherà affrontare una battaglia sportiva. Dobbiamo avere l’umiltà tutti, io per primo, di prepararsi con grande dedizione e conquistarsi posizioni e posti. Dobbiamo sentirci orgogliosi di far parte di questo gruppo ed essere sempre pronti a dare il nostro contributo".

Il ritorno di Vido

Venturato poi si sofferma sul ritorno di Vido, calciatore che già conosce l’ambiente Cittadella: "Vido è un ragazzo che l’anno scorso si è guadagnato la Serie A e torna in un ambiente che conosce, questo credo lo possa aiutare. Dipende tutto da lui, dal saper dimostrare le grosse qualità che ha perché nel calcio questo è quello che conta. E’ un piacere avere un giocatore dalle capacità e dalle qualità di Vido, a Cittadella ci sono però molti giocatori bravi quindi bisogna essere molto attenti, concentrati in un girone di ritorno che sarà durissimo. Tutte le formazioni si stanno mettendo in condizione per essere ancora più competitive".

Statistiche del match

Solo due punti in meno rispetto a dodici mesi fa per il Cittadella, mina vagante nella corsa agli spareggi promozione. Nessuno ha vinto quanto Venturato in trasferta (5 successi), vanto granata come gli 8 gol segnati a ridosso dell’intervallo. Numeri che precedono l’impegno al Del Duca contro l’Ascoli, squadra rivitalizzata da Cosmi con 6 punti in 4 gare senza sconfitte. I marchigiani hanno abbandonato l’ultimo posto dopo il blitz a Brescia, successo che mancava da 10 turni. Ancora ai box l’infortunato Favilli, assenza che ha complicato il trend bianconero nella prima metà di stagione: lo sostituiranno Ganz e Monachello, rinforzi di gennaio come Martinho.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche