user
20 gennaio 2018

Bari, Grosso: "La classifica? Niente ansia. Portiamo a casa un punto positivo"

print-icon

Un errore pagato a caro prezzo sul primo gol, in più una certa sofferenza sulla pressione del Cesena. Ma anche la capacità di reagire soprattutto nel secondo tempo. Fabio Grosso analizza il pareggio dello stadio "Manuzzi"

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA

SERIE B, TUTTI I GOL DELLA 22^ GIORNATA

Una partita molto equilibrata, dai ritmi altissimi. Fabio Grosso se l'aspettava esattamente così e la analizza nel post-match: "C'è stata ingenuità da parte nostra in occasione del gol subito - sottolinea Grosso - sapevamo che ci saremmo trovati di fronte un avversario che avrebbe messo aggressività e non abbiamo letto bene la situazione di pressione che si è creata sul gol di Laribi". La reazione del Bari è arrivata comunque già nel primo tempo: "Abbiamo creato alcune occasioni per pareggiare, ma nel secondo tempo abbiamo fatto meglio, rischiando davvero poco e tenendo il campo in maniera efficace. E' un peccato non essere riusciti a concretizzare le occasioni che abbiamo avuto. Crisi in zona gol? Non credo, c'è stata anche un po' di sfortuna". Il giudizio di Grosso si estende anche al campionato: "Questo è un punto positivo che portiamo a casa, da un campo difficile. Se guardiamo la classifica vediamo che le altre squadre corrono, ma non deve venirci l'ansia di quello che fanno gli altri. Pensiamo a fare punti per poi fare la volata finale".

Galano: "Paghiamo a caro prezzo gli errori, ma abbiamo fatto anche cose buone"

Grosso continua nella sua analisi: “Probabilmente avremmo meritato di più sia questa sera che contro il Carpi. La gara si è messa in un certo modo dopo aver preso gol così presto. Jallow ci ha messo troppo in difficoltà? Lo ha fatto con tutte le difese della Serie B. Così come il Cesena ha tenuto testa ad altre squadre forti di questo campionato. Oggi però hanno fatto meno che in altre occasioni”. Anche Cristian Galano ha commentato il match: “Peccato per il gol subito a freddo, paghiamo a caro prezzo i nostri errori. Ma abbiamo fatto anche cose buone, nell’intervallo il mister ci ha caricati e rincuorati e siamo rientrati alla grande in campo. La mia astinenza da gol? Non spetta a me segnare – abbiamo tanti attaccanti. Finora ho fatto più di quanto mi aspettavo, ma devo tenere i piedi per terra e continuare così”.

SERIE B 2017/18, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi