user
20 gennaio 2018

Frosinone, Longo: "Mercato chiuso, contento dei tre punti"

print-icon
Moreno Longo - Frosinone

Moreno Longo, allenatore del Frosinone (Getty)

Le parole dell'allenatore dopo la vittoria per 4-0 sulla Pro Vercelli: "Felice di aver iniziato il girone d'andata con una vittoria. Non sono contento di come abbiamo disputato la partita, potevamo giocarcela con più attenzione"

Il Frosinone cala il poker, that's it. Tutto facile e tutto fatto: i ragazzi di Moreno Longo battono la Pro Vercelli per 4-0 e inziano al meglio il girone d'andata. Segnano Dionisi, Ariaudo, Ciofani e Terranova, ma nonostante tutto l'ex allenatore della Pro... non è contento! Attenzione ai dettagli in primis, secondo lui è mancata un po' di concentrazione. Le sue parole in sala stampa: "Potevamo giocarcela con più attenzione - dice Longo - per questo non sono felice...". 

"Lavoreremo sui dettagli"

Il commento di Longo: "Sono contento per aver cominciato il girone di ritorno con una vittoria, era fondamentale. Non sono contento di come abbiamo disputato la partita, potevamo giocarcela con più attenzione e cura nei dettagli come precisione dei passaggi, gestione del vantaggio. La Pro Vercelli ha avuto due palle per poter rientrare in partita, non potevamo concederci cali di tensione. Molti meccanismi vanno oliati nuovamente. Mercato? Il Frosinone non ha pensato a nessun giocatore della Salernitana, queste voci mi sorprendono. Oggi la vittoria non è in discussione, ma è anche larga per quello che è stato, lavoreremo sui dettagli". 

"Mercato chiuso"

Un commento sul mercato, queste le parole di Longo riguardo ad alte trattative: "Avremo dei margini di miglioramento, dalla prossima partita il livello salirà ulteriormente. Chibsah e Koné si sono mossi bene, è un ruolo che possono interpretare bene, anche loro hanno dei margini di miglioramento molto alti, ma non mi dimentico dei centrocampisti che sono già in rosa e che fanno parte della squadra. Sono contento d'aver dato uno spezzone di partita a Luca Paganini, è uno step necessario per il suo recupero, non deve aver fretta, deve recuperare al 100% la condizione e poi deve giocarsi al meglio il posto da titolare. Mercato? Può considerarsi chiuso, a meno che qualche giocatore non manifesti la voglia di giocare altrove. Ringrazio la società perché ha colmato dei vuoti con giocatori di livello e non è da tutti". 

"Oggi contava solo vincere!"

E ancora, su Sky Sport a fine gara: "Sono contento dell'approccio alla partita, oltre, ovviamente, che per il risultato. Era necessario ricominciare con una vittoria, in una classica sfida dove hai tutto da perdere: contro l'ultima in classifica devi per forza vincere ma sul campo poi non è sempre facile. Anche oggi la Pro Vercelli è stata sfortunata negli episodi: poteva pareggiare e invece ha subito il raddoppio, in questo dobbiamo migliorare". Un commento sulla brutta situazione della Pro Vercelli: "Mi fa molto male vedere i piemontesi in questa posizione di classifica. Sono molto legato alla società, ho avuto la fortuna ed il piacere di centrare una promozione sia da giocatore che da allenatore con loro. Farò il tifo da lontano".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi