Ascoli, Buzzegoli: "Contro il Cittadella prestazione negativa"

Serie B
buzzegoli_ascoli_sito

Parla l'esperto centrocampista bianconero: "Ha ragione Cosmi, contro il Cittadella abbiamo sbagliato soprattutto noi veterani. Forse la sosta ha influito, ma il tempo stringe e dobbiamo fare meglio. Pro Vercelli? I punti negli scontri diretti valgono doppio"

E' iniziato con una sconfitta il girone di ritorno dell'Ascoli, la prima della gestione Cosmi. I bianconeri hanno perso contro il Cittadella, dopo una prestazione che l'allenatore bianconero ha definito "la peggiore da quando sono qui". E dello stesso parare è anche Daniele Buzzegoli, che ha parlato così in conferenza stampa: "Ha pienamente ragione Cosmi quando dice che contro il Cittadella sono stati soprattutto i veterani a disattendere le aspettative – ha detto il centrocampista bianconero - Avevamo preparato la gara diversamente, avremmo dovuto dare una mano ai ragazzi nuovi, che hanno dato peraltro tutto quello che avevano. Siamo consapevoli di questo, il tempo a disposizione è sempre meno e per questo vogliamo ripartire subito. Avremmo dovuto fornire una prestazione diversa sia per intraprendenza e predominio territoriale sia sotto il profilo caratteriale, ma le situazioni del campo ci hanno tolto qualche certezza e siamo andati in difficoltà. Anche la sosta potrebbe aver influito, infatti ci sono stati risultati inaspettati sia in B che in Serie A. Forse non abbiamo vissuto nella maniera giusta la boccata d'ossigeno dopo la vittoria di Brescia. Ciascuno di noi deve capire individualmente cosa è successo. Intanto abbiamo analizzato la partita e sul gol del ko c'è stata una serie di errori, forse anche la stanchezza ha influito". 

"Fare punti con la Pro Vercelli vale doppio"

"Con Cosmi abbiamo cambiato l'aspetto tattico e stiamo comunque provando anche altre soluzioni, stiamo lavorando su concetti nuovi – prosegue - Cosmi è un tecnico esperto, una bellissima persona, a livello di spogliatoio stiamo benissimo, ora dobbiamo solo fare i risultati. Il nostro è un gruppo sano, c'è la cultura del lavoro e anche per i nuovi integrarsi in uno spogliatoio come il nostro è semplice, come hanno detto loro stessi. Se il cambio di allenatore per la Pro Vercelli sarà un vantaggio o uno svantaggio posso solo dirlo sabato dopo la partita, in genere in uno spogliatoio un avvicendamento crea sempre qualcosa, vedremo se sarà qualcosa di positivo o negativo. Una cosa è certa: dovremo interpretare la gara in modo gagliardo, con una prestazione convincente. Fare punti con una diretta concorrente alla salvezza vale doppio. Sappiamo che il match di sabato è fondamentale, ma è solo il primo di una lunga serie perché vincere una gara e perderne poi tre non va bene. Bisogna dare continuità, il traguardo salvezza non è vicinissimo e quindi dovremo far punti anche con le squadre più "grandi". Sabato mi aspetto una gara tosta, conterà poco lo spettacolo, ma saranno importanti i contenuti; i punti in palio sono pesanti e a questo punto del campionato le partite si giocano sui nervi, sulle emozioni, su come si prepara la sfida e su come la si gioca".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche