user
11 febbraio 2018

Serie B, Cittadella Novara 1-3. Tripletta di Puscas, Di Carlo esordio vincente. Gol e highlights

print-icon

Esordio con i tre punti per Domenico Di Carlo sulla panchina del Novara, che vince 3-1 in trasferta sul campo del Cittadella. Decisivo il romeno Puscas con una tripletta, inutile il gol del momentaneo pareggio di Strizzolo

CLICCA QUI PER LA CRONACA DI CITTADELLA-NOVARA

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICHE

Cittadella-Novara 1-3

11', 66' e 95' Puscas (N), 43' Strizzolo (C)

Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Pezzi (85' Arrighini), Varnier, Scaglia, Benedetti (79' Liviero); Schenetti, Iori, Pasa; Vido (68' Chiaretti); Kouame, Strizzolo. All. Venturato

Novara (3-5-2): Montipò; Del Fabro, Golubovic, Chiosa; Dickmann (76' Troest), Moscati, Ronaldo (71' Orlandi), Casarini, Calderoni; Sansone (82' Macheda), Puscas. All. Di Carlo

Ammoniti: Sansone, Strizzolo, Mantovani, Calderoni, Puscas

PRIMO TEMPO

Secondo posticipo della 25^ giornata di Serie B tra Cittadella e Novara. La squadra di casa è reduce dal successo in casa del Perugia, mentre il Novara dopo il ko contro l’Ascoli ha esonerato Corini. Al suo posto Di Carlo, che fa il suo esordio sulla panchina dei piemontesi scegliendo il 3-5-2 con Puscas e Sansone in avanti. Venturato con il 4-3-1-2: Vido a supporto della coppia d’attacco Kouame-Strizzolo. Le due squadre sono divise da 11 punti in classifica, ma il Cittadella ne ha conquistati solamente 15 su 38 in casa, mentre il Novara ne ha fatti 15 su 27 fuori. Primi dieci minuti senza emozioni prima del lampo del Novara, che all’11’ si porta in vantaggio con l’ex Benevento Puscas, che da pochi passi batte Alfonso su assist di Calderoni. Seconda rete in due partite per l’attaccante romeno di proprietà dell’Inter. Al 23’ vicino al pareggio la squadra di casa con Schenetti che calcia di destro dal limite, ma Montipò riesce a deviare in angolo. Dopo 3 minuti ci prova Kouame con un colpo di testa che termina di poco a lato. Al 32’ Puscas cerca il raddoppio con una botta centrale, bloccata agevolmente da Alfonso. Il Cittadella crede nel pari: al 41’ Kouame difende bene il pallone e serve Schenetti che di sinistro sfiora la traversa. Al 43’ la squadra di casa pareggia con un destro da due passi di Strizzolo su assist di Kouame.

SECONDO TEMPO

Venturato e Di Carlo in campo con gli stessi 22 del primo tempo. Le due squadre partono con calma, ma come nel primo tempo il Novara alla prima occasione punisce il Cittadella: corner di Chiosa, torre di Moscati sul primo palo, Puscas colpisce di testa e realizza una doppietta che porta nuovamente gli ospiti in vantaggio. La squadra di Di Carlo sembra avere in mano il match, il Cittadella si fa vedere dii nuovo solamente al 66’ con un innocuo tiro cross di Schenetti che termina alto. Al 68’ Venturato si gioca la carta Chiaretti al posto di Vido, poco incisivo. Il Cittadella si risveglia e tra il 73’ e il 74’ ha più di un’occasione per pareggiare. Prima con una girata di testa di Strizzolo, poi nell’azione successiva falliscono il 2-2 prima Chiaretti e poi Schenetti. Il primo si porta a spasso Montipò ma attarda troppo la conclusione, il secondo riesce a calciare ma senza trovare la porta. Nel Cittadella spazio anche a Liviero per Benedetti, mentre Di Carlo inserisce Orlandi, Troest e Macheda. All’85’ Venturato prova a dare peso all’attacco con Arrighini che subentra a Pezzi. Ma è il Novara in contropiede a trovare il terzo gol ancora con Puscas, che di testa mette dentro su assist dalla destra di Moscati. Di Carlo può festeggiare con i tre punti l’esordio sulla panchina del Novara che sale a 30 punti, +3 sulla zona playout. Il Cittadella rimane a quota 38, confermandosi comunque al quarto posto in classifica. 

Serie b, guarda i gol

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi