Cittadella, Venturato: "Bisogna migliorare caratterialmente per fare un salto di qualità"

Serie B

L'allenatore del Cittadella dopo la sconfitta contro il Novara: "Siamo una squadra che ha qualità, ma ci manca il carattere per fare il salto di qualità. Il Novara ha avuto l'atteggiamento giusto, quest'aspetto fa la differenza". Strizzolo: "C'è rammarico nonostante il gol segnato, volevo una vittoria"

Brutta sconfitta interna, il Cittadella cade al Tombolato e perde 1-3 contro il Novara. Deluso l'allenatore Roberto Venturato: "In questo momento riusciamo a fare buone prestazioni ma non portiamo a casa il risultato – ha dichiarato nel post partita – Il calcio è fatto di episodi, noi sbagliamo nelle singole occasioni come accaduto sui loro gol. Tolte queste situazioni, penso che non abbiamo concesso nulla. Ma questo è un nostro limite, evidentemente non siamo in condizione di fare il salto di qualità. Sono problemi che avevamo anche l'anno scorso, vincevamo in casa e perdevamo in trasferta. Il Novara ha avuto un atteggiamento migliore, ora dovremo essere bravi a ripartire e migliorare perchè il campionato è ancora lungo. Questo è un gruppo che ha qualità, ma senza temperamento non si migliora. Per questo abbiamo perso sei partite in casa: non c'è solo l'aspetto tecnico, ma anche quello caratteriale".

Strizzolo: "C'è rammarico, ora lavoriamo a testa bassa"

Queste, invece, le parole di Luca Strizzolo: "Purtroppo non è andata bene, c'è grande rammarico e dispiacere per questo risultato che non volevamo – ha dichiarato il calciatore del Cittadella – In casa dobbiamo migliorare, dispiace per i tifosi e per tutto l'ambiente. Ma se vogliamo restare nelle zone alte della classifica è importante ricominciare a fare punti anche in casa. Purtroppo siamo stati poco cinici e, in alcune occasioni, anche sfortunati. Però dovremmo essere superiori a tutto questo, riuscendo a portare a casa il risultato nonostante gli avvenimenti negativi. Quando si perde dispiace sempre, nonostante il gol segnato. Quel che conta, alla fine, è la vittoria. Ora testa alla prossima, lavoriamo a testa bassa".

I più letti