user
13 febbraio 2018

Avellino, Lasik: "Mi manca il clima dello spogliatoio, spero di tornare il prima possibile"

print-icon

Il giocatore dell’Avellino ha parlato del suo recupero e del suo possibile ritorno in campo, svelando una profonda nostalgia per lo spogliatoio e i suoi compagni di squadra

Stare fuori è dura, soprattutto per colpa di un grave infortunio che costringe a guardare da lontano i propri compagni sudare sul campo. Richard Lasik comincia ad avere una pazza nostalgia della palla e dello spogliatoio, a distanza ormai di tre mesi da un problema che gli ha tolto una bella fetta di stagione. L’obiettivo è quello di rientrare il prima possibile, come sottolineato dallo stesso calciatore dell’Avellino: "Dopo questi 3 mesi di riabilitazione comincia a mancarmi lo spogliatoio, i ragazzi, gli allenamenti. Purtroppo è dura, voglio solo dire grazie a tifosi, al mio procuratore e alla società che mi sono stati vicini, non so come posso ripagare questo affetto, solo in campo e spero di tornare il prima possibile".

Morosini verso il recupero

Chi corre spedito verso il ritorno in campo è invece Leonardo Morosini, che ha sottolineato come speri di tornare in gruppo il prossimo mese: “Il tempo per il rientro alla fine è sempre lo stesso in questi casi – le parole di Morosini ospite degli studi di Sky Sport - sono 5-6 mesi, per stare veramente bene 8-9. Dovrei tornare per marzo. Io mi rifaccio un po' ai tempi di recupero di Andrea Conti del Milan". 

Castaldo: "Voglio restare a lungo"

Castaldo poi si concentra sulla sua situazione contrattuale, svelando la sua volontà: "Il mio contratto scade nel 2019, sapete tutti che mi trovo benissimo qui e anche quest’anno, a gennaio, ho rifiutato tutte le offerte che mi sono arrivate. Spero di poter raggiungere un accordo con la società per restare ancora più a lungo. Non ho rimpianti per nulla, sono molto attaccato alla famiglia e ho preferito giocare vicino casa. Forse potevo togliermi qualche soddisfazione in più, ma sono contento di tutto quello che ho fatto. Il gol più bello l’ho segnato contro il Frosinone, ma ricordo volentieri anche quelli con Gubbio e Ternana, molto difficili dal punto di vista tecnico. Spesso ci provo con l’esterno, mi va bene e sono contento. Spero di realizzarne ancora molti per dare una mano all’Avellino".

Serie B 2017-2018: gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

All-Star Game, Team LeBron vs Team Stephen LIVE

Silver e i playoff senza distinzione di Conference

PyeongChang 2018, tutti i risultati LIVE

Gattuso: "Merito dei ragazzi, io ho solo grinta"

Giampaolo: "Gara di sacrificio, Milan ha meritato"

Mano Calabria, ma Var non interviene: i motivi

Cheick Diabaté, il gigante buono di Benevento

Il Dortmund non si ferma più, Atalanta avvisata

Pioli: "Prestazione ok, ma serve concretezza"

Gasperini: "Col Borussia serve la gara perfetta"

Serie C, girone A: risultati e classifica

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI