Frosinone, Longo: "Risultato giusto, pensiamo già alla prossima gara"

Serie B
longo_frosinone_lapresse

L'allenatore giallazzurro: "Avevamo la possibilità di sfruttare la ghiotta occasione di allungare. Abbiamo iniziato con il piede giusto, nel migliore dei modi, abbiamo trovato gli spazi giusti e siamo riusciti a trovare il gol"

Con due reti nei primi minuti di partita, segnate da Dionisi prima e da Ciofani poi, il Frosinone archivia la pratica Ascoli e si riprende il primo posto in classifica insieme all’Empoli. Sono ora 49 i punti conquistati dai giallazzurri di Moreno Longo capaci di rispondere ai toscani di Andreazzoli con una vittoria in casa contro la formazione di Cosmi. Due reti e tre punti per tenere più vivo che mai il sogno promozione e tornare a guidare la graduatoria di Serie B. Il prossimo impegno metterà di fronte a Longo e ai suoi ragazzi il Perugia, nella seconda partita che verrà giocata in casa sabato alle ore 15:00. Intanto la squadra si gode questo nuovo successo in attesa di tornare a preparare il prossimo impegno. Così nel post partita l’allenatore giallazzurro ha commentato il successo e il momento del sul gruppo in questa fase fondamentale del campionato: "E' una vittoria importante perché avendo già giocato le altre squadra avevamo la possibilità di sfruttare la ghiotta occasione di allungare. Abbiamo iniziato con il piede giusto, nel migliore dei modi. Leggendo lo spartito della partita abbiamo trovato gli spazi giusti e siamo riusciti a trovare il gol".

"Risultato giusto, non possiamo fare calcoli"

"Viviamo sempre in maniera positiva la gara ma con tanto agonismo. Sappiamo che è un campionato lungo e chiaramente lottiamo ogni partita. Il risultato è giusto visto ciò che è stato creato e le occasioni. Noi con il nostro modo di giocare abbiamo lasciato il pallino del gioco in mano a loro e questo ci ha favorito poi nel gestire comunque il match. Si rischia qualcosa in più ma è quello che volevamo fare e con ordine e maturità ci siamo riusciti. Se siamo in fuga? Non possiamo permetterci di fare alcuna valutazione sulla classifica perché mancano ancora troppe partite. Non possiamo fare calcoli di alcun tipo ma se riusciremo a fare del nostro meglio potremo continuare a lottare per la promozione. Dobbiamo solo lavorare e fare punti. Le chiacchiere stanno sempre a zero e dobbiamo continuare a fare del nostro meglio. Ora inizia la settimana delle tre partite, valuteremo sempre il da farsi con attenzione, sappiamo che dobbiamo riuscire a gestire al meglio il gruppo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche