Virtus Entella, Crimi: "La situazione non è tranquilla, ma possiamo farcela"

Serie B

Il centrocampista biancazzurro dopo lo 0-0 con il Pescara: "Bisogna lavorare più serenamente, dobbiamo avere la giusta mentalità e pensare a fare punti". De Santis: "Meritiamo di raccogliere di più, non siamo neppure fortunati"

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA AGGIORNATA

Un punto che serve per respirare, ma non per dare la scossa utile a cambiare le cose. La Virtus Entella, dopo la risicata - e neppure troppo meritata - vittoria contro la Ternana di settimana scorsa, ha trovato solo un pareggio nel match con il Pescara, terminato 0-0. Manca ancora la il giusto piglio nella squadra di Alfredo Aglietti, soprattutto nei match casalinghi: i biancazzurri, infatti, non vincono a Chiavari dal lontano 3 dicembre, quando a cadere fu il Bari di Fabio Grosso. Una squadra bloccata, che ora è pronta a preparare un’altra delicata sfida esterna, quella con il Carpi. Già con la testa al prossimo impegno Marco Crimi, centrocampista dei liguri: “Quest'anno il Carpi ha un allenatore che non conosco, ma sempre la solita mentalità: sono una squadra da serie B, cioè non mollano niente e noi non dobbiamo essere da meno”. Tornando sul pareggio con il Pescara, che non ha dato continuità alla vittoria di Terni: “Bisogna lavorare più tranquillamente, diciamo tra virgolette, però siamo sempre lì. La classifica si fa dai punti ed è sempre meglio che perdere per il morale. La situazione non è tranquilla ma dobbiamo pensare che dietro abbiamo squadre a pochissimi punti”, ha ammesso.

De Santis: "Meritiamo qualcosa in più"

All’indomani dello 0-0 del Comunale ha parlato Eros De Santis, giovanissimo classe 1997 che sta trovando spazio nella difesa biancazzurra. L’ex Primavera della Roma ha parlato delle prime impressioni nel 3-5-2 e della gara di sabato: “Avevo già ricoperto il ruolo, sono già alcune partite ci alleniamo e prepariamo le partite con il 3-5-2. In passato l'ho già fatto anche alla Roma. Più giochi e prendi confidenza: rispetto alla Primavera, questo è un gradino più alto. Con lo Spezia abbiamo fatto una buona partita, anche se abbiamo preso gol e zero punti; contro la Ternana siamo riusciti a portare a termine il risultato; mentre sabato con il Pescarar potevamo raccogliere qualcosa in più. Non siamo neppure fortunati, se ripenso soprattutto all'occasione finale ed Aramu, che ha preso l’incrocio dei pali".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche