Frosinone, Longo: "In 11 contro 11 non avremmo perso..."

Serie B
LONGO

L'analisi dell'allenatore dopo la sconfitta per 1-3 col Perugia. Espulso Soddimo: "Neanche in dieci uomini abbiamo patito le sortite offensive del Perugia, per questo devo fare i complimenti ai miei ragazzi"

Niente da fare, il Frosinone cade sotto i colpi del Perugia. I ciocari aprono i giochi grazie al gol di Soddimo, poi pareggia Cerri nel primo tempo. Infine, lo stesso Soddimo viene espulso per un presunto calcione. L'amarezza di Longo è chiara: "In 11 contro 11 non avremmo perso!". Questo il suo commento su Sky Sport a fine gara, visibilmente amareggiato per la sconfitta. 

"In 11 contro 11 non avremmo perso"

"Sicuramente sono arrabbiato, perché abbiamo fatto tutto noi: innanzitutto abbiamo giocato i primi 30 minuti in maniera esemplare, forse il migliore della stagione. Credo che oggi il migliore in campo sia stato Leali. Ma poi non puoi permetterti di compiere un'ingenuità così grave. Molte squadre cercano di buttarla sulla provocazione, noi ci siamo caduti ed abbiamo pagato a caro prezzo l'ingenuità commessa". E ancora: "Neanche in dieci uomini abbiamo patito le sortite offensive del Perugia, per cui devo fare i complimenti ai miei ragazzi. Anche sullo svantaggio abbiamo sfiorato un clamoroso 2-2 in area di rigore. Con il rosso di Soddimo abbiamo facilitato un avversario che era alle corde sin dal primo minuto".

"Non ho ancora parlato con Soddimo..."

Un commento sull'espulsione di Soddimo: "Non gli ho parlato, perché con le sensazioni che ho adesso è meglio che non gli parlo... Di certo non me me la sono presa sicuramente con l'arbitro. Parlerò con Danilo con calma una volta che avrò assodato ciò che è successo. Col senno di poi non si può mai giudicare nulla, ma Leali è stato il migliore in campo. Questo basta e avanza per descrivere l'andamento della gara". Due sconfitte nelle ultime tre partite per il Frosinone: "A Bari, per chi ha visto la partita, potevamo pareggiare. Ci sono momenti in cui le cose girano bene e periodi in cui gli episodi non sono a tuo favore, ma noi abbiamo fatto uno score straordinario e siamo ancora a +5 sul Palermo. Sappiamo bene che avremo molti ostacoli nelle prossime partite, perché i punti pesano di più e le difficoltà sono maggiori".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche