Cremonese, Tesser: "Il Frosinone è una corazzata, ma noi daremo tutto. La vittoria ci manca"

Serie B
Tesser_LaPresse

Le parole in conferenza stampa dell’allenatore grigiorosso in vista del prossimo match contro il Frosinone: "Affrontiamo la squadra migliore insieme all’Empoli, ma i ragazzi daranno il cuore per conquistare i tre punti"

SERIE B, IL PROGRAMMA DELLA 28^ GIORNATA

Un inizio di stagione esaltante e i gradi della squadra rivelazione del campionato. Poi il periodo di appannamento ed il calo degli ultimi mesi: vittoria che manca ormai da tempo per la Cremonese, che si prepara ad affrontare il turno infrasettimanale di Serie B con l’obiettivo di tornare a sorridere. Avversario tosto per i grigiorossi, che allo Zini affronteranno il Frosinone, secondo in classifica ad un solo punto dall’Empoli capolista. Una gara in gui servirà dare tutto, come precisato da Attilio Tesser in conferenza stampa: "Dovremo fare una grande prestazione – ha detto l’allenatore della Cremonese -, dando ancora qualcosa in più del solito. Affronteremo la squadra più forte del campionato insieme all’Empoli, il Frosinone è davvero una corazzata. Ma noi sappiamo con quale spirito dovremo affrontare la partita, non dovremo essere per nulla rinunciatari ma sempre propositivi. Loro, oltre ad avere qualità in tutti i reparti, sono bravi anche a giocare di rimessa, per questo dovremo fare una grande partita. Ho rivisto il primo tempo della gara con il Perugia, sono stati impressionanti e forse hanno disputato il miglior primo tempo della stagione. Alla fine hanno perso, quindi saranno ancora più arrabbiati".

La vittoria ci manca. Paulinho? Non vogliamo rischiare

Dopo aver chiarito come la vittoria manchi in casa grigiorossa, l’allenatore della Cremonese ha parlato anche di alcuni singoli in vista della formazione da mandare in campo contro la squadra di Longo. "Siamo pronti e penso che i ragazzi daranno il cuore per conquistare i tre punti. La vittoria ci manca, la classifica si muove soltanto con i tre punti. Ma se dovessimo vincere guarderemmo i numeri in un’altra maniera. La formazione? C’è qualche acciaccato, quindi bisognerà valutare le condizioni di ognuno anche in considerazione delle gare ravvicinate, ma giocheremo con il 4-3-1-2. Claiton rientra, a centrocampo ci saranno un paio di cambi, mentre Gomez e Brighenti saranno recuperati per la gara di Terni, non per quella di domani. In attacco c’è qualche difficoltà. Paulinho? Oltre al fatto che non si è allenato spesso con noi, c’è anche il fattore freddo. Lui clinicamente è guarito - ha concluso Tesser -, ma c’è ancora un po’ di timore e non vorremmo rischiare. Magari potrebbe fare quei 15-20 minuti finali, quando i ritmi sono più bassi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.