Spezia, Gallo: "Zero alibi contro il Cesena, vietate le distrazioni"

Serie B

L'allenatore bianconero alla vigilia del match contro il Cesena: "Vietato sottovalutarli, ci metteranno in difficoltà. La situazione di classifica favorevole ce la siamo creata, ora vogliamo continuare a fare bene"

SERIE B, CALENDARIO E ORARI DELLA 29^ GIORNATA

Nonostante la neve caduta a La Spezia durante tutti gli ultimi giorni, Spezia-Cesena si giocherà. Opportunità, questa, per i bianconeri di Fabio Gallo di evitare il secondo rinvio consecutivo, dopo quello dell’infrasettimanale. Liguri in campo, dunque, sabato pomeriggio, per cercare di agguantare il quinto risultato utile consecutivo: “Quella appena passata è stata di certo una settimana anomala - ha detto Gallo nella conferenza stampa della vigilia - Un rinvio a Bari per neve e le difficoltà ad allenarsi a Spezia per lo stesso motivo non sono roba da tutti i giorni. Siamo comunque riusciti a lavorare con abbastanza qualità, zero alibi, come sempre”. Torna Ammari: “Anche se deve tornare al 100%, mentre servirà ancora qualche giorno per Gilardino e Palladino. Per il resto tutti abili e arruolati. Mastinu? Sta bene, sta molto bene; deve continuare a lavorare per determinare, lui ha tutto per poter spostare gli equilibri”.

"In questa B non esistono partite facili"

Vietato abbassare la guardia, il messaggio dell’allenatore bianconero: “La classifica del Cesena non deve ingannare - ha continuato - ha caratteristiche ben definite, soprattutto in avanti, gamba e velocità con Jallow. Poi Cacia, che non ha bisogno di presentazioni, e il giovane Moncini che sta facendo bene quando chiamato in causa. Di certo qualcosa dietro concedono; starà a noi sfruttare le eventuali occasioni. Castori? È un tecnico navigato, esperto, capace di trasmettere grinta e agonismo in tutte le partite. Vero che sono sempre i giocatori che fanno la differenza, ma l’allenatore deve incidere in quello che può, trovando chiavi giuste e motivazioni. Mi aspetto un Cesena che cercherà di metterci in difficoltà con l’aggressività, la grinta e la cattiveria. Le condizioni meteo magari agevoleranno questi aspetti, ma troveranno uno Spezia che sa giocare a calcio, pronto a battagliare da far suo”. Infine: “In questa B non ci sono partite facili, nulla è scontato, tutti hanno valori per potersi imporre. Non deve ingannare il doppio turno casalingo con squadre dietro di noi. Fare bene potrebbe essere determinante, ci siamo creati noi questa situazione favorevole, siamo stati bravi; nei momenti duri il gruppo si è compattato ancora di più, ma ora non possiamo deconcentrarci”, ha concluso Gallo.

I più letti