user
14 marzo 2018

Avellino, Asencio: "Chiedo scusa per la reazione, non commetterò più questo errore"

print-icon
L'attaccante dell'Avellino Asencio, foto Instagram Asencio

L'attaccante dell'Avellino Asencio, foto Instagram Asencio

L'attaccante dell'Avellino ha chiesto scusa per il cartellino rosso ricevuto durante il derby contro la Salernitana, costatogli due giornata di squalifica

Costa caro ad Asencio il cartellino rosso ricevuto nel derby contro la Salernitana, il giocatore dell’Avellino infatti è stato squalificato per due giornate dal Giudice Sportivo. Un’assenza pesante per Walter Novellino, che dovrà adesso fare a meno del proprio giocatore nelle sfide in programma contro Pescara e Pro Vercelli. Il calciatore biancoverde ha voluto chiedere scusa tramite i social per il suo gesto, promettendo di non commettere più lo stesso errore. "Non posso che chiedere scusa per la reazione che ho avuto in un momento nel quale ero caldo e non ho ragionato – le parole di Asencio affidate ad un post su Instagram - una cosa che non mi era mai successa e non succederà più. Purtroppo salterò 2 giornate ma tornerò con ancora più voglia di prima, sempre forza lupi".

Parla il ds De Vito

La sconfitta subita nel derby contro la Salernitana non è andata giù al direttore sportivo De Vito, sorpreso dall’atteggiamento mostrato dalla squadra in una gara così delicata. Il dirigente biancoverde ha voluto in primis chiedere scusa ai tifosi per il risultato, promettendo poi un pronto riscatto in vista della prossima partita di campionato contro il Pescara. "La partita giocata dalla squadra non è stata in linea con le nostre aspettative, per questo motivo chiediamo scusa ai tifosi. Siamo rammaricati per il risultato e per la prestazione, in questo caso fischi e critiche sono giusti. La squadra è tornata subito in campo per preparare la prossima partita, è fondamentale dimostrare di poter fare meglio a cominciare dalla gara con il Pescara. Castaldo assente in panchina? Abbiamo voluto risparmiarlo per la fine della stagione, sarà al Partenio che dovremo costruire la nostra salvezza. La sconfitta nel derby d’andata fu una grossa mazzata, stavolta non credo ci saranno scorie. Già dall'inizio abbiamo capito che non sarebbe stata una partita facile, con quella sfortunata deviazione nell'occasione del primo gol. Adesso però conta ripartire e tornare a vincere, sarà fondamentale farlo se vogliamo centrare il nostro obiettivo che è la salvezza".

Serie B 2017-2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi