Pescara, fastidio all’adduttore per Mazzotta

Serie B

Il giocatore è uscito anzitempo dall’allenamento odierno e le sue condizioni dovranno essere valutate con maggiore precisione nelle prossime ore. Si sono sottoposti a terapie Hugo Campagnaro e Mattia Proietti. Hanno invece sostenuto un allenamento differenziato Luca Valzania e Filippo Falco

In casa Pescara l’atmosfera è di quelle pesanti, nemmeno il cambio in panchina è riuscito a ridare certezze e risultati ai biancazzurri che ora preparano la prossima partita in programma per il campionato di Serie B. Dopo il ko contro il Carpi, i ragazzi allenati da Massimo Epifani sono tornati subito in campo, ad attenderli c’è la partita che si disputerà al Partenio Lombardi contro l’Avellino di Walter Novellino domenica 18 marzo alle ore 17:30. Quest’oggi, sotto gli occhi dell’allenatore e del suo staff tecnico, i calciatori biancazzurri hanno preso parte a una seduta tecnica con esercizi difensivi e di attacco alla porta; l’obiettivo è quello di ritrovare un equilibrio che permetta alla squadra di subire meno gol, (cinque nelle ultime due partite dopo l’esonero di Zeman) e di riuscire anche a rendersi più pericolosa in fase d’attacco. Per quanto riguarda poi le condizioni degli infortunati, si sono sottoposti a terapie Hugo Campagnaro e Mattia Proietti. Hanno invece sostenuto un allenamento differenziato Luca Valzania e Filippo Falco mentre è da registrare come novità del giorno l’uscita anzitempo dal campo di Antonio Mazzotta che soffre di un fastidio all’adduttore destro. Le sue condizioni dovranno essere valutate con maggiore precisione nelle prossime ore, per capire se il calciatore sarà a disposizione di Epifani proprio contro l’Avellino o quanto tempo sarà necessario prima di rivederlo in campo ristabilito.

Per la giornata di domani è prevista una doppia seduta di allenamento presso il Delfino Training Center a città Sant’Angelo, sabato arriverà poi il momento della rifinitura e della conferenza stampa pre partita. Con una nota ufficiale sul proprio sito, il Pescara ha inoltre comunicato quale sarà l’arbitro che dirigerà la partita. Questa la nota completa: “Sarà Daniele Minelli di Varese il direttore di gara di #AvellinoPescara e sarà coadiuvato dagli assistenti Michele Lombardi di Brescia e Mattia Scarpa di Reggio Emilia, quarto ufficiale Federico Longo della sezione di Paola. Nato il 9 luglio 1982 a Varese, Minelli debutta tra i cadetti il 29 dicembre 2013 in #BresciaTrapani 3-3. Esordisce in massima serie nella stessa stagione sportiva in #AtalantaVerona 1-2 del 19 aprile 2014. In 84 partite tra Serie A, B e Coppa Italia ha estratto 414 gialli  (4,97 a partita),34 rossi (14 diretti) e decretato 29 calci di rigore. Nei 5 precedenti Minelli ha ammonito quindici #BiancAzzurri ed espulso uno per doppia ammonizione (Muntari nel match di ritorno con il Cagliari dello scorso aprile). L’Avellino invece con questo direttore di gara ha vinto tre volte, perso altrettante e raccolto cinque pareggi con 35 calciatori ammoniti e 4 espulsi”.

I più letti