Ternana, Bleve è tornato in gruppo

Serie B

De Canio oggi ha potuto lavorare con tutti i suoi ragazzi tranne gli assenti Vitiello e Signorini alle prese con qualche problema fisico che ne sta condizionando il rendimento. Probabile 4-3-1-2 in vista del match contro l’Ascoli

La Ternana sabato prossimo sarà impegnata in un importante match salvezza contro l’Ascoli, per i rossoverdi fondamentale sarà non perdere punti per cercare così di risalire la graduatoria. Si è svolto quest’oggi l’ultimo allenamento prima della rifinitura prevista per la giornata di domani per la squadra di Luigi De Canio, che ha potuto lavorare con tutti i suoi ragazzi tranne gli assenti Vitiello e Signorini - alle prese con qualche problema fisico che ne sta condizionando il rendimento. Buone notizie invece sono arrivate da Bleve che è tornato a lavorare con i compagni e si può considerare a disposizione dell’allenatore già per la prossima gara. De Canio, nella prima parte della seduta odierna, insieme al suo staff tecnico ha sottoposto ai suoi ragazzi ad una prima parte di lavoro dedicato al controllo del pallone al lavoro atletico, in seguito il gruppo è passato provare lo schieramento in campo. Il modulo scelto dovrebbe essere 4-3-1-2 con Valljent, Rigione, Gasparetto e Favalli in difesa, Defendi, Bordin e Signori in mezzo, Tremolada sulla trequarti e la coppia d'attacco Montalto-Finotto. Nella parte finale della sessione di allenamento di quest’oggi De Canio ha prestato particolare attenzione alle posizioni in campo dei suoi giocatori e ai calci piazzati, che potranno rendersi fondamentali per la conquista dei tre punti che ai rossoverdi servono moltissimo. Con una nota ufficiale sul suo sito la stessa Ternana ha poi reso noto anche nome dell’arbitro che dirigerà la partita contro i bianconeri di Cosmi: “Sarà il signor Eugenio Abbattista, 36enne della sezione Aia di Molfetta, l’arbitro designato a dirigere Ascoli-Ternana Unicusano di sabato prossimo. Si tratta di un fischietto al sesto anno di B che tra i cadetti ha diretto 100 gare: 42 vittorie interne, 38 pareggi e 20 vittorie in trasferta (con 21 rigori assegnati e 42 calciatori espulsi)”.

“I precedenti con le Fere sono 13: stagione 2011/12 in Prima Divisione 2011/2012 Ternana-Juve Stabia 2-1, Ternana-Viareggio 1-0 e Benevento-Ternana 0-2; stagione 2013/14 in B Ternana-Crotone 1-0, Ternana-Empoli 0-0 e Brescia-Ternana 1-0; stagione 2014/15: Ternana-Trapani 0-2 e Ternana-Novara 5-0; stagione 2015/16: Modena-Ternana 1-0 e Ternana-Pescara 1-0; stagione 2016/17: Ternana-Frosinone 2-0, Ternana-Cesena 1-1 e nella stagione in corso Ternana Unicusano-Trapani 0-1 (Tim Cup). Allo stadio Del Duca gli assistenti saranno Maurizio De Troia di Termoli e Pasquale Cangiano di Napoli mentre il IV Ufficiale sarà Antonio Di Martino di Giulianova”. Le due squadre si ritrovano ad Ascoli dopo quanto accaduto lo scorso maggio: la formazione che giocherà come ospite soltanto una volta nel conteggio delle sfide giocate in Serie B contro l’avversario marchigiano è riuscito a vincere. La scorsa stagione il 2-1 finale valse la salvezza della squadra allora guidata da Fabio Liverani. Dopo essere passato in svantaggio il gruppo rossoverde guidato da Avenatti e Falletti riuscì a ribaltare il tutto regalando tre punti pesantissimi per la società umbra. Nel precedente invece, nel corso della stagione 2015/2016 un gol di Caturano permise ai bianconeri di vincere mentre nel 2012/2013 in un altro match è molto complicato la partita finì 1-1. 10 precedenti complessivi con i rossoverdi sconfitti sette volte e vittoriosi una sola, per l’attuale squadra di De Canio è il momento di migliorare lo score precedente.

I più letti