Cremonese, Tesser: "Momento difficile ma guardiamo avanti"

Serie B
18_tesser_lapresse

L’allenatore dei grigiorossi: "Abbiamo fatto un primo tempo importante non concedendo niente agli avversari, mentre nel secondo c'è stata la loro reazione anche se noi abbiamo provato a stare alti, tanto che avremmo potuto raddoppiare"

La rete segnata da Gastaldello al 79’ ha rimandato ancora l’appuntamento con la vittoria della Cremonese. Il derby lombardo contro il Brescia finisce 1-1 con i ragazzi di Attilio Tesser che erano riusciti a passare in vantaggio al 19’ con il gol di Piccolo. L’espulsione di Pesce nel finale ha poi lasciato in 10 i grigiorossi che si portano così a quota 41 punti, al decimo posto in classifica in attesa di incontrare nel prossimo turno la Virtus Entella (domenica prossima alle 15). Nove giornate dopo l’ultima vittoria, l’allenatore Tesser ha commentato così nel post partita la prestazione di giornata e questo lungo periodo senza successi.

"Troppi infortuni, momento complicato"

"E’ un peccato per il risultato di oggi - ha dichiarato - abbiamo fatto un primo tempo importante non concedendo niente agli avversari, mentre nel secondo c'è stata la loro reazione, anche se noi abbiamo provato a stare alti, tanto che avremmo potuto pure raddoppiare prima con la micidiale ripartenza di Arini e poi con la giocata costruita da Castrovilli. Poi però c'è stata l'espulsione di Pesce, che non ha capito nessuno qui e nemmeno io visto che ha preso il pallone; e così è arrivato anche il gol del Brescia che comunque è tutto da rivedere visto che è anche viziato da un fallo su Cinaglia. Ma non voglio fare polemica, però anche Gastaldello doveva essere espulso per una trattenuta su Brighenti lanciato a rete. E invece il rosso non è arrivato. Per quanto riguarda Piccolo posso dire che ha un problema muscolare, mentre Cinaglia aveva preso una botta sopra a un'altra botta rimediata in allenamento l'altro giorno. Poi ho cambiato Castrovilli perché ha sentito ancora dolore a un tendine ma non è nulla di preoccupante. Non è un momento felice per noi ma adesso dobbiamo andare avanti e pensare al prossimo impegno. Per domenica, contro l'Entella, siamo veramente in difficoltà a livello numerico visti i tanti giocatori infortunati. Io penso e spero sinceramente che riusciremo a recuperarne un paio", ha concluso Tesser.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche