Pro Vercelli a Carpi. Grassadonia: "Siamo artefici del nostro destino"

Serie B
grassadonia_getty

L'allenatore dei piemontesi alla vigilia del posticipo di Carpi: "Vorrei i tre punti, ma le partite vanno giocate. Dobbiamo essere i soliti e pensare solo a noi stessi"

SERIE B, LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Cinque pareggi consecutivi, sconfitta che manca da 7 partite: la Pro Vercelli vuole continuare la sua risalita verso la salvezza, distante solo cinque punti. Lunedì sera, nel posticipo della 31^ giornata, i piemontesi proveranno ad andare a caccia dei tre punti sul campo dell’insidioso Carpi. Alla vigilia del match ha parlato in conferenza stampa Gianluca Grassadonia: “Mi aspetto una partita molto forte dal punto di vista del temperamento - ha detto - Il Carpi è una squadra di qualità e fisica, costruita per stare in alto. Negli ultimi anni hanno ottenuto grandi risultati. La partita è importante per entrambe, dovremo essere bravi ad essere la solita Pro Vercelli. Giocare dopo gli altri? Ho detto ai ragazzi di isolarci e di pensare solo al nostro cammino. La classifica si guarda, ma abbiamo due partite in meno e siamo artefici del nostro destino. Siamo pronti ad affrontare un’ottima squadra. Sarà una partita simile a Cesena, non dovremo commettere errori e fare grande attenzione. Sarà una partita tosta”.

"Ancora dubbi di formazione: vorrei i tre punti"

Parlando poi degli avversari: “Domani come ho detto sarà simile al Cesena, hanno più o meno le stesse caratteristiche. Una squadra molto pratica, con buone qualità e libera mentalmente. Gli infortunati? Alcibiade è ancora fermo, Grossi è con la Primavera al Viareggio. Bertosa speriamo torni a disposizione la prossima settimana, mentre Ghiglione e Bifulco sono con la Nazionale. Vives è squalificato”. Grassadonia ha poi glissato sui possibili titolari: “Abbiamo preparato diverse soluzioni, ma i numeri contano poco: fondamentali saranno approccio e cattiveria. Ho ancora qualche dubbio, sceglieremo con calma”. Dopo il Carpi l’Avellino: “Ovviamente mi piacerebbe fare sei punti, ma le partite vanno giocate. Sappiamo comunque che ci saranno ancora tante partite. Il Carpi si copre bene e riparte con grande intensità: dovremo essere perfetti, facendo attenzione alle marcature preventive e ai particolari”, ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche