Carpi, Ligi: "A Palermo con la giusta mentalità"

Serie B

Il difensore biancorosso presenta la sfida con il Palermo, gara in programma domenica pomeriggio: "Sarà una gara difficile, servirà la giusta mentalità, la stessa che ci ha permesso di non subire gol nelle ultime quattro partite"

SERIE B, CLASSIFICA E RISULTATI

Due vittorie consecutive contro Pescara e Pro Vercelli, adesso l'esame di maturità al Barbera: Carpi che si prepara ad affrontare il Palermo terzo in graduatoria e in piena lotta promozione, una sfida che – nel caso di nuovo successo – rilancerebbe le ambizioni di alta classifica della formazione biancorossa allenata da Antonio Calabro. "Non so se quella contro la Pro Vercelli può essere considerata la vittoria della svolta, ma più che al successo guarderei la prestazione: sono quattro partite che non subiamo gol e in Serie B è fondamentale. E' una caratteristica che avevamo un po' perso a inizio anno solare, ma dobbiamo mantenerla. A Palermo sappiamo che ci attende una partita difficile, molto difficile, hanno defezioni per i convocati in Nazionale ma hanno anche un organico in cui i sostituti sono all’altezza", parla così in conferenza stampa Alessandro Ligi.

"A Palermo con la giusta mentalità"

Sempre in merito alla sfida con il Palermo, il difensore del Carpi ha poi aggiunto: “Dobbiamo pensare soprattutto a mantenere la mentalità che abbiamo ritrovato nelle ultime quattro gare in cui abbiamo ottenuto punti fondamentali: non mollare mai e essere combattivi su ogni pallone. Sappiamo che senza l’atteggiamento giusto possiamo perdere contro qualunque avversario, per cui andiamo a Palermo con il coltello tra i denti cercando di fare la nostra partita, per portare punti a casa”, ha proseguito Ligi.

"Futuro? Mi sto trovando bene qui, a fine stagione vedremo"

25 presenze fino a questo momento del campionato, Ligi – arrivato la scorsa estate a Carpi – ha analizzato la sua stagione. "Sono soddisfatto fin qui, ma la differenza la fanno le ultime gare che sono quelle che determinano i campionati. Il gol? Manca, non solo a me ma un po’ a tutti noi difensori tranne Poli che ha fatto un gran gol a Salerno. Il mio contratto? Ho ancora un altro anno con opzione, quindi non è una priorità, che è quella di far bene ogni gara. Sicuramente posso dire che mi sto trovando molto bene qui a Carpi e la mia volontà è quella di proseguire qui, poi vedremo cosa succederà da qui alla fine della stagione", ha concluso il difensore del Carpi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche