Frosinone, Longo sorride: "Vittoria chiave, può essere la scintilla per il finale di stagione"

Serie B

L'allenatore gialloblu felice per la vittoria in rimonta sul Venezia: "Tre punti dopo un momento critico, importanti per la nostra autostima. Ce la giocheremo fino alla fine per la Serie A. Ciofani? Infortunio muscolare, non di lieve entità"

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA AGGIORNATA

Una vittoria importante, arrivata in un momento decisivo della stagione. Nonostante l’iniziale svantaggio, il Frosinone riesce a ribaltare (grazie ai gol di Citro e Maiello) l’ostico Venezia di Pippo Inzaghi, trionfando alla fine per 2-1. "Era una partita che reputavamo chiave nella nostra stagione - ha spiegato nel post Moreno Longo - Arrivava dopo un momento critico e volevamo dare una risposta, anche a noi stessi. Abbiamo sottolineato, con questa vittoria, la nostra autostima. Può essere la scintilla per fare bene nel finale di stagione”. L’allenatore gialloblu ha sottolineato come sia importante ritrovare il successo in momento così delicato: “Non abbiamo solo vinto, ma dato una risposta importante, abbiamo giocato bene: sono contento. Ce la giocheremo fino alla fine per la promozione”. Su Ciofani, poi, uscito dolorante per un infortunio muscolare: “Non credo sia un infortunio di lieve entità. Ci dispiace perché perdiamo un giocatore della sua caratura per un po' di tempo. Ci servirà da sprone per il finale di stagione. Empoli? Beh, ancora mancano tre settimane prima del match. Ora c'è Pasqua, ci riposiamo, poi lavoreremo forte per affrontarli. Sono con le vele spiegate, ma noi daremo filo da torcere fino alla fine”, ha concluso Longo.

Maiello: "Una liberazione, ora serve continuità"

Nel post ha parlato anche Maiello, autore della rete dell'1-1: "È stata una liberazione, prima del mio gol eravamo sotto immeritatamente e arrivavamo da un periodo così così. Siamo contenti, facciamo una bella Pasqua e poi penseremo alla prossima partita". Gol che arriva dopo un digiuno molto lungo: "Da qualche partita facevamo fatica a segnare, oggi finalmente ci siamo riusciti e siamo contenti per una vittoria che ci dà fiducia e morale. Parma-Palermo? In questo momento pensiamo a noi, sicuramente un risultato a favore del Parma ci farebbe piacere. Il campionato è ancora lungo e ora c'è bisogno di continuità". Sull'obiettivo Serie A: "Vorrei avere un'altra opportunità dopo quella arrivata con l'Empoli, spero sia l'anno giusto".

I più letti