Avellino, fiducia a tempo per Novellino: decisiva la sfida contro il Bari

Serie B

Dopo la sconfitta subita contro il Parma, il presidente Taccone ha incontrato Novellino per confermargli la propria fiducia fino al match con il Bari, in programma lunedì alle ore 15

La sconfitta maturata contro il Parma al Partenio sarebbe potuta costare carissima a Walter Novellino, vicino all’esonero dopo la deludente prestazione che ha favorito il 2-1 per gli uomini di D’Aversa. Dopo alcune ore di riflessione e un confronto diretto tra l’allenatore dei biancoverdi e il presidente Taccone, la dirigenza ha deciso di continuare con Novellino fino a lunedì, quando la squadra affronterà il Bari. In base all’esito del match con i biancorossi, il numero uno dell’Avellino sceglierà se confermare la fiducia al proprio allenatore oppure esonerarlo, dando uno scossone all’ambiente.

Ripresa degli allenamenti

La squadra intanto è tornata al lavoro per preparare la partita contro il Bari, match importante non solo per il futuro di Novellino ma anche in ottica salvezza. Indisponibili Gavazzi, Iuliano, Lasik e Radu mentre ha lavorato a parte Bidaoui. Questo il report dell’allenamento diffuso dall’Avellino sul proprio sito: ‘Ripresa degli allenamenti questo pomeriggio al Partenio-Lombardi. Lavoro defaticante per chi ha giocato ieri contro il Parma, partitella per il resto della squadra. Indisponibili Gavazzi, Iuliano, Lasik e Radu. Il portiere, al quale è già stata evidenziata una modesta contusione sulla pregressa lesione muscolare al retto femorale della coscia destra, e alle prese con dolore all’emitorace sinistro in seguito a scontro di gioco in occasione della gara della nazionale Under 21 rumena, si è sottoposto a controllo radiografico che ha evidenziato una frattura alla dodicesima costola: il calciatore osserverà riposo e terapie. Lavoro differenziato per Bidaoui (corsa leggera). Domani pomeriggio allenamento a porte chiuse al Partenio-Lombardi'.

Il racconto del match con il Parma

Vincono le prime tre della classe e pure un chirurgico Parma al Partenio, successo che arrotonda a 4 successi nelle ultime 5 partite il bilancio di D’Aversa. Bastano i primi 8’ agli emiliani per indirizzare l’incrocio contro l’Avellino: da palla inattiva apre di testa Gagliolo (5° gol in stagione), arrotonda Barillà dal facile tap-in in area piccola. Alla mezz’ora il 2-1 di Asencio non riapre i giochi per i campani, pericolosi soprattutto con il neoentrato Cabezas. Tre punti fondamentali per il Parma che, approfittando dei ko di Bari e Cittadella, aggancia le due concorrenti a quota 50 al 4° posto. Chi fatica è piuttosto Novellino, allenatore in bilico dopo un mese senza gioie e nemmeno fortunato in chiave casalinga: resta sospeso il suo destino così come quello dell’Avellino affacciato ai playout e prossimo all’esame Bari (lunedì ore 15.00).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche