Cremonese, allo Zini arriva il Foggia

Serie B
cremonese_getty

Prosegue la preparazione della squadra guidata da Tesser e come informa il club grigiorosso l’infermeria continua a essere piuttosto piena. L’allenatore non teme per il suo futuro, l’unico obiettivo è quello di riuscire a tirare fuori la squadra da questo periodo complicato

Una vittoria che manca da troppo tempo e la voglia di portare nuovamente a casa i tre punti dopo tanti mesi senza successi. Con questo spirito la Cremonese di Attilio Tesser si avvicina alla partita del prossimo turno del campionato di Serie B, che vedrà i grigiorossi di scena allo stadio "Zini" di Cremona contro il Foggia di Stroppa. Quella lombarda è una squadra ancora in difficoltà dal punto di vista dell’organico visti i tanti infortuni che hanno messo in difficoltà numerica l’allenatore che anche per la sfida contro i rossoneri dovrà inventarsi una formazione da schierare per mettere in difficoltà i pugliesi. La Cremonese dovrà inoltre trovare il modo per arginare le avanzate di giocatori come Kragl e Mazzeo - che anche in occasione della sconfitta contro l’Empoli hanno dimostrato di essere in buona forma, pur senza riuscire a trovare l’ultimo passaggio e rendersi davvero pericolosi sotto porta. Prosegue così la preparazione della squadra guidata da Tesser e come informa il club grigiorosso l’infermeria continua ad essere piuttosto piena. Ma l’allenatore non teme per il suo futuro, l’unico obiettivo è quello di riuscire a tirare fuori la Cremonese da questo periodo complicato.

"Gli allenatori sono sempre in discussione - ha detto dopo l’ultimo risultato negativo - personalmente non intendo fare altro che continuare a lavorare e a dare il massimo. Ovviamente è la società, poi, che prende le sue decisioni ma per quello che mi riguarda sono concentrato sul campo e su quello che occorre per uscire da un periodo sicuramente difficile. La squadra fa il suo, ma in questo momento più di così non riusciamo a fare. Dobbiamo trovare la forza e la compattezza di imprimere la svolta necessaria e ritrovare la serenità e la convinzione che ci possono permettere di riprendere il nostro cammino". Con questo spirito la squadra deve avvicinarsi alla sfida di sabato. Sono 41 i punti conquistati dopo 33 partite giocate, la Cremonese vuole provare a salire per migliorare l’attuale dodicesimo posto nella graduatoria di Serie B: serve una scossa che porti la squadra a reagire oltre le difficoltà derivate dagli infortuni, ora i grigiorossi non possono davvero più sbagliare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche