Palermo, verso il Pescara: Szyminski a parte

Serie B

Palermo al lavoro in vista della gara di sabato contro il Pescara, si è allenato a parte Szyminski. Intanto Zamparini conferma l'iniziativa dei prezzi popolari per il Barbera: 2€ per le curve

Con la sconfitta di Parma, il Palermo ha fallito l'aggancio al secondo posto e vuole ora riprendere la marcia verso la Serie A nella partita contro il Pescara. La squadra di Bruno Tedino prosegue, al centro sportivo Tenente Onorato di Boccadifalco, la marcia d'avvicinamento alla sfida di sabato pomeriggio al Barbera. Seduta mattutina per i rosanero, iniziata con dei lavori di attivazione. Successivamente il gruppo è stato diviso in due parti. Chi ha giocato contro il Parma al Tardini, ha svolto un lavoro di forza. Per gli altri, invece, esercitazioni tecniche. Successivamente l'intera squadra, sotto lo sguardo vigile di Bruno Tedino, ha concluso la seduta con delle esercitazioni di natura tattica. Da monitorare l'infermeria, Tedino spera di recuperare presto tutti gli uomini a sua disposizione. Ha svolto un lavoro differenziato Przemyslaw Szyminski, attività di riatletizzazione e lavoro con i fisioterapisti invece per Giuseppe Bellusci e Michel Morganella. 

Prezzi popolari per la gara col Pescara

Così come accaduto nelle ultime partite interne, anche per la sfida contro il Pescara il Palermo ha confermato l'iniziativa riguardante la vendita dei biglietti. Per provare a riempire il Barbera, Zamparini ha deciso di mettere pezzi popolari: 2€ per le curve, 5€ per la tribuna. "Come comunicato dal Patron Maurizio Zamparini, fino al termine della stagione il costo dei biglietti per le partite casalinghe del Palermo sarà drasticamente ridotto: i biglietti di Curva Nord e Curva Sud costeranno 2 euro, i biglietti di Tribuna Montepellegrino 5 euro. Gli abbonati della stagione in corso, inoltre, usufruiranno di uno sconto del 50% sulle tariffe della stagione 2018-2019 per il rinnovo del prossimo abbonamento", si legge sul sito della società rosanero.

I più letti