Ternana-Cittadella, De Canio: "Che vittoria! Ma non mi sorprende"

Serie B

Gli umbri tornano a vincere e sperano nella salvezza, l'analisi dell'allenatore dopo i cinque gol al Cittadella: "Abbiamo meritato, è un risultato importante!"

Finalmente Ternana! E meno male, perché forse neanche loro ci speravano più. Gli umbri rifilano 5 gol al Cittadella e continuano a sperare nella salvezza, almeno nei playout. Ora - dopo la cinquina in casa - la Ternana è a 30 punti, a 6 lunghezze di distanza da Ascoli, Avellino e Virtus Entella, in questo momento salve. Un successo cercato, voluto, finalmente arrivato dopo un periodo nero, fatto di sconfitte e brutte prestazioni. Tremolada ha segnato un tripletta, Montalto gli fatto battere il rigore per l'hat-trick. Serata indimenticabile per l'ex giocatore dell'Entella, cresciuto nell'Inter. "Sono molto contento per lui - dice De Canio in sala stampa, nel post partita - avanti così".

"Abbiamo meritato la vittoria"

Risultato importante oggi, vittoria meritata. Abbiamo iniziato bene, poi siamo andati sotto ma c'è stata una bella reazione, non mi ha sorpreso, avevo visto bene i ragazzi in settimana! Abbiamo mostrato una grande attenzione, sfruttando tutte le occasioni che abbiamo avuto a disposizione". Carretta e Statella hanno giocato dall'inizio: "Il primo avevo già deciso di farlo giocare, mentre l'altro ho cambiato all'ultimo perché avevo più soluzioni. Carretta ha fatto quello che gli ho detto, ovvero sfruttare la sua velocità per attaccare la linea difensiva avversaria. Mi ha dato le risposte che mi aspettavo". 

"Il gesto di Montalto è stato molto bello"

Montalto ha lasciato il rigore a Tremolada: "Un gesto molto bello. Sono ragazzi, stanno vivendo un momento di difficoltà, possono sbagliare ma non c'è malizia. Quando abbiamo trovato una squadra che giocava in modo diverso ci siamo trovato in difficoltà. La soluzione, ovviamente, non si trova in poche settimane, ma non abbiamo molto tempo". De Canio style: "Ho pensato di mettermi a specchio contro il Cittadella e avere più densità in mezzo al campo, in modo tale da avere più gioco in verticale". Ascoli appartiene al passato: "Certo, come la vittoria di oggi. Siamo proiettati sul futuro. Anche a Carpi meritavamo di più, abbiamo giocato bene anche a la Spezia". La partita  migliore della Ternana in stagione, forse: "Sarà perchè abbiamo raccolto quanto meritato, ma è una prestazione che non mi sorprende più di tanto, ero convinto di questo". 

I più letti