Venezia-Entella, Geijo: "Siamo in ballo, non tiriamoci indietro"

Serie B

L'analisi dell'attaccante dopo il gol contro la Virtus Entella: "Se non avessi intravisto le potenzialità di questa squadra non sarei mai venuto qui. Adesso siamo in ballo, quindi balliamo. Continuiamo così"

Il suo cognome è un po' difficile da pronunciare, ma Geijo è sempre lì. Sui tabellini, in campo, pronto a lottare per il suo Venezia: "Sono qui dalla Lega Pro, è un gran progetto". Alex Geijo segna contro l'Entella e lancia i suoi in ottica playoff, obiettivo dichiarato: "Adesso siamo in ballo, quindi balliamo!". Un focus comune, da Inzaghi a Falzerano. Passando per Geijo, autore di 5 reti e altrettanti assist in Serie B. Protagonista anche contro l'Entella (una rete e un passaggio vincente per l'ex Udinese), Geijo ha parlato così in conferenza stampa subito dopo la vittoria: "Possiamo fare bene, avanti così". 

"Siamo in ballo, balliamo!"

“Sono contento per il gol, ma sopratutto perché abbiamo controllato e vinto la partita da grande squadra. Poi è uguale, posso segnare o non segnare, fa lo stesso. Sono arrivato l'anno scorso in un progetto di Lega Pro, adesso sono in B. Forse non ci sarei venuto in questa società se non avessi intravisto le potenzialità nel Venezia". Testa ai playoff: "Se non dovessimo andarci non sarebbe un dramma, perché forse non eravamo stati costruiti per questo obiettivo. Ma adesso che siamo in ballo, dobbiamo ballare. Abbiamo perso troppi punti nei minuti finali delle partite, speriamo di non dover pagare questa nostra brutta caratteristica in un grande campionato come quello che stiamo facendo”. 

Inzaghi: "Ottima partita per Geijo"

Pippo Inzaghi è soddisfatto. Molto. Dei suoi ragazzi, della classifica, ma soprattutto di Geijo, uno dei suoi pupilli fin dal campionato dell'anno scorso in Lega Pro: "Ha fatto un'ottima partita - ha detto in sala stampa a fine gara - A Perugia ho messo Marsura perché la caratteristica della partita lo richiedeva. Sono contento anche per la rete di Falzerano, è uno che gioca sempre bene, va considerato che circa un anno e mezzo fa giocava nel Bassano". Sogno playoff per il Venezia: "Per quanto riguarda la classifica, io guardo sempre la zona che sta sotto di noi. Le prossime partite saranno tutte molto difficili, è ovvio che tutte le squadre hanno bisogno di fare punti!". 

I più letti